5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
15.2 C
Venezia
mercoledì 12 Maggio 2021

Giorno di San Marco: Croce Rossa recapita il bocolo virtuale

HomeLe belle notizieGiorno di San Marco: Croce Rossa recapita il bocolo virtuale

Dal 1933 l’associazione della Croce Rossa Italiana – Comitato di Venezia – consegna ai veneziani un bòcolo per la Festa di San Marco. Il 25 aprile, a causa dell’emergenzaCOVID-19, i volontari non riusciranno a tingere di rosso le piazze con il colore delle rose e delle loro divise ma chi desidera un bòcolo da donare alle persone care potrà inviarne uno virtuale.

Con una donazione minima di 5,00 € si potrà far recapitare via mail una cartolina personalizzata con l’immagine del bòcolo e allo stesso tempo supportare il Comitato di Venezia della Croce Rossa Italiana che sin dall’inizio dell’emergenza si è subito attivato per garantire assistenza al SUEM 118, nella misurazione della temperatura al pretriage dell’Ospedale all’Angelo di Mestre, nella distribuzione dei farmaci e della spesa a domicilio e nel servizio psicosociale nella Città metropolitana di Venezia.

Per aderire all’iniziativa, che è realizzata con il supporto di Associazione Piazza San Marco, occorre effettuare la donazione tramite bonifico sul Conto Corrente: IT68M0306909606100000078745 intestato a Croce Rossa Italiana – Comitato di Venezia, con indicato nella causale il nome della persona a cui si vuole regalare il bòcolo e che verrà stampato sulla cartolina.

Effettuato il bonifico, si dovrà mandarne copia all’indirizzo: bocolo2020@crivenezia.it indicando la mail della persona a cui si desidera che venga inoltrata la cartolina.

“Quella del bòcolo è una tradizione per noi irrinunciabile – sottolinea Francesca Battan, Presidente del Comitato di Venezia della Croce Rossa Italiana – perché sappiamo con quanto entusiasmo tutti i veneziani attendono questo appuntamento. Per noi è inoltre un’importante occasione che ci consente di raccogliere i fondi necessari per la realizzazione delle nostre numerose attività sul territorio. Grazie alla generosità dei cittadini veneziani abbiamo potuto sostenere nel corso del tempo chi si è rivolto a noi in cerca di aiuto e sono sicura che anche questo 25 aprile chi ha sempre ricevuto il nostro bòcolo contribuirà ad aiutarci ad aiutare!”.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor