Furto al SER.D. di Chirignago, i ladri puntavano ai medicinali

ultimo aggiornamento: 20/01/2015 ore 05:49

100

Furto al SER.D. di Chirignago

Alle ore 05.20 la centrale operativa CDS Vigilanza riceveva la chiamata dal Centralino ULSS 12, il quale comunicava che l’operatrice delle pulizie del SER.D. di Chirignago via Calabria 15/17, entrando a lavoro aveva trovato tutti gli armadi e i cassetti dei medicinali a soqquadro.
Veniva prontamente inviata sul posto la Volante CDS Vigilanza competente e venivano avvisati i Carabinieri che inviavano un equipaggio sul posto per prendere visione dei fatti.

Effettuata la bonifica dei locali, per assicurarsi che non vi fossero ancora intrusi all’interno, la volante CDS Vigilanza confermava l’avvenuta intrusione con effrazione e lo scasso di alcuni cassetti e armadietti dei medicinali. Aggiungeva che all’ingresso vi erano 3 sacchi neri, del tipo per buttare la spazzatura, contenenti flaconi di metadone e ulteriori 8 scatoloni di metadone pronti per essere portati via.


I ladri, probabilmente disturbati dall’arrivo del personale delle pulizie che ha subito dato l’allarme, permettendo il rapido intervento delle Guardie Giurate CDS e dei Carabinieri, hanno dovuto desistere in parte dal compimento dell’azione criminosa. I reali danni e se qualcosa è stato portato via lo si saprà solo dopo che il personale del SER.D. avrà terminato l’inventario.

[19/01/2015]


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here