Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
13C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeSerie ALa Fiorentina abbatte il Chievo, Bentegodi espugnato 3-0

La Fiorentina abbatte il Chievo, Bentegodi espugnato 3-0

La Fiorentina abbatte il Chievo, Bentegodi espugnato 3-0

Fiorentina spietata al Bentegodi. L’onda lunga dell’entusiasmo figlio del successo sulla Juventus, non lascia scampo al povero Chievo che a Verona impone una batosta che si abbatte su un Chievo che incassa la quinta sconfitta consecutiva tra campionato e Coppa Italia. E all’orizzonte c’è la trasferta a Roma con la Lazio che non promette nulla di buono.

Buonissimo è il momento di una Fiorentina che a Verona sa anche soffrire e soprattutto sfruttare cinicamente gli errori, anche grossolani, del Chievo. L’approccio iniziale è infatti dei padroni di casa. Il Chievo mostra i muscoli con due pericolose conclusioni verso la porta avversaria, la prima di Birsa, l’altra di Pellissier.

Il ritmo è alto. Squadre toste e decise, equilibrio sovrano che si spezza per un’evidente errore di Dainelli. L’ex in uscita sbaglia completamente l’appoggio e si fa rubare palla da Tello che in area con il sinistro batte Sorrentino.

Il Chievo ferito attacca con veemenza. La squadra di Maran nonostante i rovesci continui dimostra invece di essere in salute sia sotto il profilo fisico che mentale. La mole di gioco prodotta è notevole, ma manca il guizzo, la giocata finale. Il Chievo ad inizio ripresa parte ancora in avanti, ma è Sorrentino ad essere determinante su un uno-due micidiale dei viola, prima con Badelj dalla distanza, poi con Babacar sulla ribattuta.

A decidere il match è un errore ingenuo in area di Cacciatore che stende Chiesa senza motivo apparente. Rigore e Babacar trasforma. Il Chievo tenta il tutto per tutto, comincia il giro delle sostituzioni. Forzata quella di Inglese per un Pellissier malconcio poi Izco rileva Gobbi ed Hetemaj va in campo al posto di Bastien.

Continua l’assalto ma non c’è modo di perforare il muro viola. Il Chievo paga anche troppo in un assalto finale generoso ma senza guizzi. Micidiale il contropiede viola. Badelj innesca Chiesa che in diagonale batte nuovamente Sorrentino. La Fiorentina chiude con i tre punti e il Chievo con qualche amaro spunto di meditazione. La classifica è ancora molto buona, ma il momento non è certo dei più positivi.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...