martedì 18 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Fenicotteri in laguna: un’isola rosa a Jesolo per Santo Stefano

HomeFotonotizie e FotoGalleryFenicotteri in laguna: un'isola rosa a Jesolo per Santo Stefano


Fenicotteri in laguna, uno stormo crea un’isola rosa a Jesolo. Lo scatto di Santo Stefano che vi mostriamo è del fotografo jesolano Claudio Vianello, ormai esperto nell’immortalare questi splendidi uccelli che sono sempre più assidui frequentatori della laguna veneziana, tra Jesolo e Venezia.

L’immagine di oggi dal titolo “Una macchia rosa” mostra lo stormo di fenicotteri a forma di cerchio in mezzo all’acqua, che sembra creare un’isola rosa in una fredda giornata, ancora natalizia, a Jesolo.

Quando il fotografo ha iniziano a immortalare i fenicotteri, alcuni anni fa, scoprendone le abitudini, qualcuno faticava a credere che questi uccelli, avessero scelto la fredda laguna veneziana per fermarsi, per di più in inverno.

Invece i magnifici fenicotteri di colore rosa, simbolo di eleganza, vivono ormai in alcune zone della laguna nord e non è difficile scorgerne alcuni, amano mostrarsi in tutta la loro bellezza, soprattutto nelle giornate di sole come quella di oggi.

Questi simpatici trampolieri non sostano solo a Jesolo, si riescono a vedere anche al largo di Burano e Torcello, creando atmosfere pittoresche nella laguna veneziana, dove alcuni decidono di svernare e altri si fermano per tutto l’anno.

Il fenicottero rosa o fenicottero maggiore (Phoenicopterus roseus) è un pennuto molto diffuso in luoghi caldi: Asia, Africa e in Europa meridionale. Il nome scientifico del fenicottero ha un’etimologia latina: phoenix  che significa fenice (interpretato come “purpureo”, dal colore della fenice) e pteron, cioè ala, che viene tradotto come “ali purpuree”.

“A volte sembra di stare in un altro continente – ha scritto Vianello su Facebook, dove ha pubblicato la bellissima immagine a colori – la laguna Veneta, la terra veneta”.

didascalia:
Fenicotteri a Jesolo

autore:
Claudio Vianello

invia una foto

torna all’archivio delle foto

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

7 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Bellissimo regalo per le feste, incoraggia i locali e da loro forza e motivazione per salvaguardare ancora di più quest’angolo di terra!
    Complimenti, bravissimo a cogliere l’attimo!

  2. La ns. amata e maltrattata laguna sa ancora regalarci momenti magici e gli uccelli che la scelgono come luogo x vivere sano bene cosa hanno scelto. Grazie a questo fotografo che ci ha regalato questa immagine stupenda. Se si potesse sarebbe meraviglioso poterla pubblicare in prima pagina sul Gazzettino. Bravi

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...

Cognato circuisce ragazzina di 12 anni con regali e ne approfitta sessualmente, Tribunale di Venezia: niente patteggiamento

Ha abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni. Il responsabile è il cognato che di anni ne aveva ben più di trenta. Ne ha abusato ripetutamente ammaliandola con regali e regalini per confonderla. Finché la scuola si è accorta che...

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri