Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeCavallino Treporti JesoloElemosina e accattonaggio, il caso pre-natalizio dei parcheggiatori di San Donà

Elemosina e accattonaggio, il caso pre-natalizio dei parcheggiatori di San Donà

Elemosina e accattonaggio, il caso pre-natalizio dei parcheggiatori di San Donà

Lo decideremo “dopo” se questa è una vicenda dal sapore natalizio o una questione di regole che riguardano l’abusivismo o l’accattonaggio, che si sa, è vietato, come sarebbe vietato, forse, che qualcuno elemosinasse per fame. Tant’è. In tempi di vacche magre e di solidarietà in bilico, emerge la situazione della famiglia romena di S.C. e dei suoi componenti che si inventano parcheggiatori all’esterno dei supermercati e di altri posti pubblici affollati.

Certo, non si deve, e subito vengono avvistati e denunciati i componenti di quella famiglia, ché all’esterno degli uffici postali e dei grandi gruppi commerciali, si giocano la sopravvivenza della giornata.

Chiedono qualche euro gli improvvisati posteggiatori, offrono l’invito a portare la spesa abbondante nelle macchine. Qualcuno sorridendo dice sì e un euro glielo offre a S. anche volentieri.
Quasi tutti ci stanno (se si può evitare una fatica), altri protestano, come è avvenuto a San Donà, dove S.C e sua moglie, chiedono qualche spicciolo in cambio di un immediato aiuto. S. è disoccupato, non ha niente da spiegare. Gli servono un po’ di soldi per procurarsi una bombola a gas per scaldare la famiglia, non ruba e guadagna poco, anche se qualcuno si preoccupa di fargli i conti in tasca.

Striduli gli ammonimenti istituzionali che vietano “l’accattonaggio”, parola offensiva per chi la riceve e mentre i disagi crescono per tutti quei nuclei familiari ad esclusione sociale, affiora questa storia pre natalizia con tutte le sue contraddizioni.

Andreina Corso

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.