7 C
Venezia
domenica 28 Novembre 2021

Il disturbo bipolare (o bipolarismo), conoscerlo e riconoscerlo

HomesocietàIl disturbo bipolare (o bipolarismo), conoscerlo e riconoscerlo
la notizia dopo la pubblicità

Parlatene con qualcuno di qualificato, non abbiate paura di farvi consigliare

Gioca in Second Life, poi si incontrano. Religioso di 64 anni violenta 13enne

Quando avrò una crisi? Quali sono i reali stimoli della giornata che possono indurre uno stato emotivo e quali sono invece quelli da me interpretati come tali? Qual’è il mio vero io,quello stanco, timido e spento, o quello esuberante, caotico e carico di energia?

Il disturbo bipolare (o bipolarismo) è quanto c’è di più difficile da comprendere e da spiegare in psicologia e psichiatria. Ogni persona, ogni giorno, con il trascorrere delle ore, sperimenta variazioni nel tono dell’umore nella normalità della propria esistenza. Esse dipendono dalle nostre risposte fisiologiche ai fatti che il quotidiano ci propone, o meglio: alle valutazioni che diamo a questi fatti e alla predisposizione con cui le processiamo.

Le variazioni del tono dell’umore, inevitabilmente, accendono la miccia del processo che vede alla fine l’adattamento comportamentale con le espressioni delle proprie emozioni, dei propri stati d’animo. Essi escono allo scoperto fortemente tarati dalla propria personale modalità di pensiero e capacità di interagire con il mondo. Questi cambiamenti innescano risposte fisiologiche che produrranno adattamenti nei livelli di attività e di energia che soggettivamente vengono sperimentati.

Semplificando, possiamo dire che le manifestazioni di una persona rappresentano l’insieme delle caratteristiche affettive, operative e umorali che condizionano e definiscono la sua esistenza. E’ il disturbo bipolare, agendo sul tono dell’umore, a condizionare quelle manifestazioni caratterizzandole a volte anche con dimostrazioni “gravi”, come: episodi ipomaniacali, episodi maniacali veri e propri, episodi misti, spesso accompagnati da episodi depressivi maggiori.

Viene chiamato disturbo “Bi-polare” perché i cambiamenti patologici avvengono lungo le scale dei due poli, quello che comporta un innalzamento del tono dell’umore, e quello che conduce ad un abbassamento dello stesso. Questa caratteristica lo differenzia dal disturbo depressivo unipolare dove i cambiamenti umorali sono esclusivamente tendenti al calo del tono dell’umore. Ai primi segnali esso va rivelato in quanto il Bipolarismo è un disturbo serio, per questa ragione il consiglio è sempre quello di consultare professionisti specializzati, ad esempio è possibile contattare e richiedere una seduta su Guidapsicologi.it.

Riconoscere il disturbo?

Personalmente consiglio di fare raccolta di indizi. Scrivete i comportamenti, tenete un diario della persona a voi vicino che ne sospettate affetta. Gli episodi più significativi vi riveleranno ( riveleranno al professionista qualificato a cui vi rivolgerete ) l’esatta misura delle manifestazioni registrate aldilà delle singole percezioni.

Quando riconoscere l’eccesso o dove posizionare l’asticella?

Nei momenti “alti”, definiti maniacali, le persone sperimentano combinazioni di elementi: umore espanso o euforico, eccessiva felicità, eccessive gaiezza e/o espansività, ma anche umore irritabile, eccessiva rabbia o nervosismo. Spesso presenti anche un diminuito bisogno di sonno, sentimenti di grandiosità o eccessiva valutazione di se’ in senso positivo. Aumentata loquacità, affollamento di idee e di pensieri, anche nell’espressione verbale e, naturalmente, aumento del livello di energia e di attività, completano il quadro.

La linea da tenere presente è che per la persona si tratta di un aumento di energia e attività che la fa sentire bene e produttiva, mentre per gli altri si tratta di comportamenti non finalizzati, con scarsa coerenza, imprudenti e talvolta pericolosi con possibili caratteristiche deliranti (alterazione nella interpretazione della realtà).

Nei momenti “bassi” la depressione non è solo tristezza, ma una vera e propria alterazione dei meccanismi che stanno alla base degli istinti di auto-conservazione. In questo tipo di depressione la persona arriva a pensare di togliersi la vita attanagliata da atroci sensi di colpa (amplificati dalle valutazioni patologiche del disturbo).

La fase depressiva del disturbo bipolare è frequentemente caratterizzata dal predominio dell’apatia sulla tristezza, dell’inibizione psicologica sull’ansia, dell’ipersonnia sull’insonnia.

Infine, da tenere presente che l’andamento cicloide del disturbo bipolare prevede tre situazioni tipiche, non due: l’episodio depressivo, l’episodio maniacale e l’intervallo temporale – tra di essi, o prima o dopo di essi – libero da sintomi.

E per ultimo davvero: parlatene con qualcuno di qualificato, non abbiate paura di farvi consigliare.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Paolo Pradolin
Giornalista e conduttore radiofonico, una lunga carriera trascorsa tra giornali e radio. Musica e teatro le sue passioni, con la sua Venezia sempre al primo posto di ogni avventura e esperienza

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...