20.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri, segue il ritorno ai flussi normali che affievolisce le speranza di una remissione dell’epidemia nella nostra provincia.
470 i nuovi positivi conteggiati nelle ultime 24 ore.
13.362 i veneziani oggi positivi al Covid. E’ un numero ancora molto elevato, secondo solo

a Padova e Verona in Regione.
Altre 15 persone sono morte nelle ultime 24 ore.
542 persone sono ricoverate nelle strutture veneziane.
59 di essi sono in un letto di terapia intensiva. Sono due in meno rispetto al giorno prima ma non può essere considerato un dato positivo in quanto viene ricordato che sono i decessi a liberare i letti.
All’Ospedale dell’Angelo di Mestre ci sono 89 persone ricoverate: erano 82 venerdì 8 gennaio.
All’Ospedale Civile di Venezia ci sono 73 persone ricoverate: erano 67 venerdì scorso.
Paolo Ganassin, di Mestre, tra gli altri, è l’ennesima vittima precoce

di questa guerra contro il virus a soli 55 anni. Non aveva alcuna malattia pregressa, era sportivo e non aveva mai fumato.
Un decesso che lascia nel più grande sconforto la famiglia, sopraggiunto in soli 5 giorni. Un altro di quelli che restano sospesi con tutte le domande senza risposte. Anche nelle bocche di quelli che sembrano aver capito tutto di questo virus.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.