5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Comune di Venezia, da lunedì 23 non ci sarà più il Consiglio Comunale

HomeLido di VeneziaComune di Venezia, da lunedì 23 non ci sarà più il Consiglio Comunale
la notizia dopo la pubblicità

orsoni tra la gente

Dopo le dimissioni da sindaco di Venezia di Giorgio Orsoni, il prossimo passo sono le dimissioni del Consiglio Comunale, da lunedì prossimo, 23 giugno, Venezia non ne avrà più uno e si presume che da mercoledì 26, arrivi il commissario prefettizio, in attesa di quello straordinario, che guiderà la città fino alle prossime elezioni.

24 sono i consiglieri di maggioranza che entro lunedì presenteranno le loro dimissioni, dopodiché il Consiglio Comunale sarà sciolto. Ad essi potrebbero anche aggiungersi qualche componente dell’opposizione, con l’intento di arrivare alla soglia fatidica dei 24, se questa non dovesse essere raggiunta.

Mercoledì intanto, Forza Italia, Lega Nord, Lista Civica ‘’Impegno per Venezia Mestre e Isole’’ e i consiglieri Renzo Scarpa, Nicola Funari e Alessandro Vianello del Gruppo Misto, hanno ufficializzato, con un documento unitario, le loro opinioni e posizioni a riguardo, dopo l’inchiesta Mose e l’arresto di Orsoni.

‘’La maggioranza – si legge nel documento – ancora una volta dimostra di non tenere in alcun conto il “bene della città” e di operare per convenienza propria. Infatti, nel giro di una settimana si è passati dalla volontà di approvare un bilancio preventivo ad un sindaco dimissionario, che ha licenziato la propria Giunta ed è stato abbandonato dalla sua stessa maggioranza. Come opposizione abbiamo richiesto più volte tali dimissioni (di Orsoni ndr) perché consapevoli di non avere i numeri per lo scioglimento del Consiglio. […] Lunedì assisteremo all’ultimo atto di vent’anni di fallimentare governo del centrosinistra che consegnerà questa città nelle mani di un commissario’’.

Prima dello scioglimento, tra oggi lunedì mattina, il Consiglio approverà ancora alcuni atti, tra cui il rendiconto 2013, per evitare lo sforamento del Patto di Stabilità ed altri temi tra cui il caso Mose, con la richiesta al Governo di scioglimento del Consorzio Venezia Nuova.

Redazione

[20/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...