Cocaina viaggia nel tubo di gel per capelli sulla San Donà – Jesolo

276

carabinieri controlli

Anche questo fine settimana sono proseguiti senza sosta i controlli in collaborazione tra Arma dei Carabinieri e Polizia Locale che hanno interessato il litorale jesolano, ed in particolare le note zone dell’arenile tra Piazza Mazzini e Piazza Aurora e la stazione delle corriere.

Le verifiche hanno prodotto un arresto in flagranza di reato operato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Donà di Piave in questo comune. Sabato, in tarda serata, durante uno dei controlli effettuati sulla direttrice San Donà-Jesolo con direzione in quest’ultimo comune è stata fermata e sottoposta a perquisizione un’autovettura Alfa Romeo con a bordo K.D., 20enne trevigiano, incensurato.

Ritenendo che potesse occultare qualche tipo di sostanza illecita i militari hanno proceduto a perquisizione personale e veicolare. Nascosti sulla persona ed in varie parti dell’abitacolo (anche all’interno di una confezione di gel per capelli) sono stati rinvenuti alcuni involucri di cocaina, alcuni già pronti per essere di li a poco smerciati, per un totale di oltre 70 gr di sostanza stupefacente.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro unitamente ad un bilancino di precisione e due telefoni cellulari oltre la somma contante di circa 300 euro.

L’arrestato al termine delle attività di rito è stato condotto presso la casa circondariale di Venezia in atteso del giudizio di convalida dell’arresto previsto per la mattinata odierna.

Sempre durante uno dei controlli di ieri sul litorale, insieme all’unità cinofila della Polizia Locale, sono stati controllati alcuni soggetti che stazionavano nei pressi della fermata delle corriere di via Equilio. Uno di questi, un ragazzo marocchino di 18 anni, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di Marijuana per uso personale e pertanto segnalato ai sensi dell’art 75 dpr 309/90 all’Autorità Prefettizia.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here