21.9 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Case affittate “in nero”: operazione della Guardia di Finanza

HomecaseCase affittate "in nero": operazione della Guardia di Finanza

Case affittate in ‘nero’, in genere “seconde case“, e comunque spesso affidate ad una agenzia di intermediazione immobiliare. Questo un quadro significativo che esce da un’operazione della Guardia di finanza in due fasi nel vicentino.
E’ infatti della Guardia di Finanza di Vicenza, nell’ambito dell’operazione “Alto locatiI”, il risultato ottenuto nel corso del semestre scorso.
Circa settanta controlli fiscali nei confronti di proprietari di seconde case, che sono state destinate alle locazioni brevi di tipo turistiche ‘in nero’, constatando circa mezzo milione di euro sottratto a tassazione.

La prima fase di “Alto locatiI” ha permesso di contrastare il fenomeno dell’esercizio abusivo dell’attività di intermediazione immobiliare in capo a cinque imprese operanti nel territorio dell’Altopiano di Asiago per una sanzione amministrativa ridotta di 25.000 euro.
L’analisi del fenomeno ha consentito di individuare una consistente evasione delle imposte dovute sui canoni percepiti, la quale ha dato avvio alla seconda fase dell’operazione di servizio, con l’esecuzione di 71 controlli fiscali nei confronti dei proprietari degli immobili che si sono avvalsi delle agenzie di intermediazione già verbalizzate dalle Fiamme gialle.

I finanzieri hanno accertato che, a seguito delle locazioni turistiche, non venivano registrati all’Agenzia delle Entrate i previsti contratti e, pertanto, è stata omessa la dichiarazione, ai fini del reddito, di un importo di circa mezzo milione di euro, che è stato oggetto di recupero a tassazione omettendo anche il versamento dell’imposta di soggiorno nelle casse del Comune di Asiago.

La Guardia di finanza ha messo sotto osservazione i proprietari di oltre 50 immobili affittati irregolarmente per 348.000 euro di sanzioni in gran parte già definite, in misura ridotta, dai proprietari con pagamenti a favore dei comuni dell’Altopiano per un importo di 116.000 euro.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor