26.2 C
Venezia
martedì 28 Settembre 2021

CARCERI IN SOVRAFFOLLAMENTO | Ultima parte della pena a casa, una delle ipotesi

HomeNotizie NazionaliCARCERI IN SOVRAFFOLLAMENTO | Ultima parte della pena a casa, una delle ipotesi

NOTIZIE ITALIANE | Un decreto legge per limitare gli ingressi in carcere e favorire le uscite di chi sta scontando l'ultima parte della pena. Il sovraffollamento nella carceri italiane è emergena vera ormai, ciò impone la ricerca di strade alternative. Si parla inoltre dell'apertura di nuove strutture per poter contare su 4.000 posti entro la fine dell'anno. Il piano carceri messo a punto dal ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri entra nella fase operativae punta a recuperare in totale almeno 10.000 posti. I dati dorniti dalla Guardiasigilli fanno paura: quasi 65.891 detenuti, vale a dire circa 20 mila in più rispetto allacapienza. In particolare 24.697 sono in attesa di giudizio, 40.118 condannati e 1.176 internati. Un terzo di essi sono stranieri.
Il provvedimento del governo potrebbe alleggerire i penitenziari, ma non sarà  sufficiente. Per questo si sta valutando anche la riapertura di alcune strutture come Pianosa, che può ospitare 500 persone o il raddoppio della capienza di Gorgona.

Redazione
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[09/06/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor