Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
3.2C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeCalcioCampionato di Calcio: manca solo una giornata... per fortuna

Campionato di Calcio: manca solo una giornata… per fortuna

Campionato di Calcio: manca solo una giornata... per fortuna

In questi giorni si sta palesando tutta la follia del calcio Italiano.

L’ultima giornata prevede un Palermo – Hellas Verona, che sta terrorizzando il presidente del Carpi. Tanto da spingerlo a fare un esposto in procura preventivo, per vigilare sulla regolarità della partita.

Tutto questo a causa del famoso paracadute che le squadre retrocesse, intascherebbero. Nel caso in cui insieme al Verona scendesse anche il Palermo, incasserebbe 15 milioni di euro in meno il secondo anno di B.

Da ricordare che praticamente tutte le società hanno firmato questo accordo, ad eccezione del Chievo e proprio dei Rosanero. Quindi lo stesso Carpi era favorevole, poteva aspettarsi una situazione di classifica simile.

Quello che poi non torna, è la sicurezza del Presidente Bonacini (foto), della vittoria della sua squadra a Udine. A pensar male, verrebbe da tener monitorata proprio quella partita, dato che la squadra di Del Neri non ha vinto uno scontro diretto che fosse uno. Perché dovrebbe cominciare proprio ora in terra siciliana?

Anche l’Udinese non ha più nulla da chiedere a questo campionato e sarebbe molto più sospettosa una vittoria dei carpigiani che una sconfitta che chi non ha quasi mai vinto quest’anno.

Ovviamente la permanenza in serie A è sempre più vantaggiosa sul piano economico ma ora anche retrocedere, non è un dramma inesorabile.

Ecco cosa è diventato il calcio italiano, un mostro, vittima di paracaduti e diritti televisivi. Con i campioni che non passano più sui nostri campi e lasciano posto alla mediocrità, con stadi mezzi vuoti e la cultura del sospetto imperante.

Il Calcio non è altro che lo specchio della nostra società e quindi i timori del Carpi sono figli della nostra concezione.

Come detto, siamo giunti alla 38° giornata e in attesa degli Europei, restano pochi verdetti da decretare.

La lotta per il secondo posto, che a meno di clamorosi ribaltamenti, dovrebbe vedere il Napoli aggiudicarselo. La grande rimonta della Roma potrebbe non servire.

Il Sassuolo merita il posto in Euro League molto di più del Milan, colpevole dell’ennesima stagione disastrosa. Figlia di dirigenti incapaci, al contrario di quelli Neroverdi, fautori di un vero progetto.

La squadra di Squinzi infatti, ha dimostrato di saper crescere di anno in anno, con calciatori italiani e uno dei migliori allenatori del momento.

In zona retrocessione come detto, resta da decidere solamente l’ultima condannata alla serie B.

E poi? Prepariamoci ad una estate di Nazionali, con una Italia che non gioca male ma che difficilmente arriverà lontano.

La vicenda CT è ancora tutta da descrivere, sembra quasi che nessuno voglia sedersi sulla scottante panchina azzurra. Oppure non esiste nessun nome forte se, si fa ancora quello di Claudio Lippi come Direttore Tecnico. Ennesima dimostrazione di incapacità di staccarsi dal passato.

Mattia Cagalli | 13/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod realma]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...