7 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Calciomercato, tante idee pochi soldi

HomeCalciomercato, ultime notizieCalciomercato, tante idee pochi soldi
la notizia dopo la pubblicità

Italia Ko contro Irlanda, migliori e peggiori

Calciomercato d’inverno: tante idee, pochi soldi. Tra Milan, Inter, Juve, i più attivi sono quelli del… Chelsea. Per il resto, operazioni col contagocce. Progetti per l’estate tanti, ma nell’immediato si muove poco.

Per NIANG al Watford di Mazzarri, ormai, mancano solo i dettagli; il Milan dovrebbe rimpiazzare l’esuberante attaccante francese con OCAMPOS e, se dovesse sfumare l’arrivo del giocatore del Genoa, con GIACCHERINI, che il suo procuratore Fulvio Valcareggi dà ormai in uscita dal Napoli. Nelle prossime ore è in programma un incontro con il ds Giuntoli. Più difficile l’arrivo in rossonero di LAZOVIC: questa ipotesi, tuttavia, non è da scartare in toto.

DIEGO LOPEZ è sbarcato a Palermo e ha firmato: fino al 2018, ma dubitarne è logico, siederà sulla rovente panchina del Palermo, sulla quale solo nell’attuale stagione si sono alternati tre allenatori, Ballardini, De Zerbi e Corini.

Dall’Inter arriva al Cagliari, Senna MIANGUE, difensore esterno belga di 19 anni. Si trasferisce in Sardegna sino alla fine di questa stagione con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto. Ha mosso i primi passi della sua carriera nel Beerschot, trasferendosi all’Inter nel 2013.

La Lazio punta su CAFU’ del Ludogorets, a giugno dovrebbero invece arrivare RODRIGO CAIO E WALACE, quest’ultimo punto di forza del centrocampo del Gremio e già nel mirino di qualche squadra italiana.

Il Sassuolo apre all’ipotesi cessione di DEFREL alla Roma, tanto più che il club giallorosso dovrà rinunciare a Salah almeno per un’altra settimana, visto che il ‘suo’ Egitto si è qualificato per i quarti di Coppa d’Africa, in Gabon.

Il Barcellona è il club europeo che, negli ultimi anni, ha accumulato più titoli, pagando i salari più alti. Adesso, però, anche in vista della ristrutturazione del Camp Nou, con l’aiuto di qualche sponsor, l’obiettivo è di sfoltire la rosa, cedendo qualche giocatore in esubero: la prossima estate il club valuterà se cedere Aleix VIDAL, MATHIEU e ARDA TURAN. Dei tre, il turco è il giocatore più ‘appetibile’.
Attenzione anche a RAKITIC che, con gli arrivi di André Gomes e Denis Suarez, non è più considerato essenziale.

Il Borussia Dortmund lascia aperta una possibilità al trasferimento di AUBAMEYANG, come ha confermato il dg del club giallonero, Hans-Joachim Watzke.

Il Chelsea di Antonio Conte, in vista di un sempre più probabile ritorno in Champions nella prossima stagione, punta a rinforzarsi con calciatori di conoscenza dell’allenatore italiano. Dal Cile, a tal proposito, arriva una notizia suggestiva per i tifosi dei ‘Blues’: la società di Roman Abramovich è disposta a offrire 56 milioni di sterline (circa 65 milioni di euro) al Bayern Monaco per il centrocampista Arturo VIDAL, già alle dipendenze di Conte nella Juventus. Ma non è tutto: l’allenatore italiano ha fatto sapere che è disposto a cedere il portiere belga COURTOIS al Real Madrid, a patto che a Stamford bridge dalla Spagna arrivi l’attaccante MORATA.

Infine, Oscar Carl Niclas HILJEMARK si è trasferito al Genoa: su di lui c’era il Torino, ma anche la Roma.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.