19.9 C
Venezia
sabato 18 Settembre 2021

BEPPE GRILLO | 'Non daremo la fiducia a un governo di partiti'

HomeNotizie NazionaliBEPPE GRILLO | 'Non daremo la fiducia a un governo di partiti'

“Non daremo la fiducia a un governo di partiti, siamo pronti a fare il nostro dovere in Parlamento, l'ordine centrale della democrazia italiana. Andremo avanti per la nostra strada” E' una giornata confusa attorno all'Hotel Universo, vicino alla Stazione Termini. Di entrare neanche parlarne (giornalisti pericolosi).
Beppe Grillo conduce l'incontro nonostante il lutto per la morte del suocero. In diretta streaming su Youtube: La romana Roberta Lombardi eletta alla Camera e al Senato il siciliano Vito Crimi, nato e cresciuto al Brancaccio di Palermo ma eletto in Lombardia (entrambi sono stati scelti per alzata di mano).
Beppe Grillo: “Pd e Pdl sono già  d’accordo”. IL fondatore di M5S non replica all'aut aut lanciato da Pier Luigi Bersani (“Grillo decida cosa vuole fare o si va tutti a casa”), ma nelle due ultime interviste rilasciate alla stampa straniera chiude la porta a ogni “inciucio” e prevede per il futuro un esecutivo Pd-Pdl guidato da Corrado Passera. “Sono già  d'accordo per mettersi assieme e governare facendoci passare come degli irresponsabili, ma noi saremmo irresponsabili se ci alleassimo con loro”. In attesa delle prossime mosse del Quirinale, Crimi non esclude un esecutivo tecnico: “Vediamo, prima lo facciano poi valuteremo”.
Le parole di Grillo, quindi, non aiutano a sciogliere i molti nodi che pesano sulla fase post voto.
Intanto anche dal Pdl arriva un monito:”E' vero, tocca al Pd la prima parola, ma sono pregati calorosamente di non fare drammaticamente sbattere il Paese contro un muro”, ha ribadito per tutto il giorno Angelino Alfano.

Mario Nascimbeni
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[05/03/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor