mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Bambini che maneggiano armi semiautomatiche, Zanoni: “La Regione finanzia la Fiera, non può fregarsene”

HomeRegione VenetoBambini che maneggiano armi semiautomatiche, Zanoni: "La Regione finanzia la Fiera, non può fregarsene"

Zanoni (PD): “Bambini che maneggiano fucili, la Regione non può scaricare tutto sugli organizzatori: la Fiera delle armi è finanziata con soldi pubblici, deve pretendere il rispetto della legge”

Bambini che maneggiano armi semiautomatiche, Zanoni: "La Regione finanzia la Fiera, non può fregarsene"

“La Regione, visto che finanzia la manifestazione, non può lavarsene le mani dicendo che la sorveglianza è in carico agli organizzatori. Vengono spesi soldi pubblici quindi è doveroso pretendere tutte le misure utili per evitare che dei minorenni poco più che bambini possano maneggiare armi”. Decisamente insoddisfatto il consigliere del Partito Democratico Andrea Zanoni dopo la risposta della Giunta di oggi all’interrogazione sulla manifestazione ‘Hit Show’ di Vicenza svoltasi a Vicenza lo scorso febbraio e finita nella bufera per la presenza di bambini, documentata da foto, alle prese con armi semiautomatiche.

“Dire che i ‘comportamenti non consoni’ non sono associati alla Regione, come ha fatto l’assessore Corazzari, non è né consolante né esaustivo. La Giunta ha il dovere di intervenire affinché vengano rispettate le norme sul maneggio di fucili o pistole da parte dei ragazzi – continua Zanoni – Premesso che non ho ancora capito cosa c’entri l’uso di armi da caccia o di altro tipo con le tematiche di tutela ambientale, che di fatto giustificano il finanziamento pubblico di questa manifestazione, spero che la vigilanza sia più stringente e venga vietato l’ingresso ai minori di 16 anni, come auspicato dai sindaci di Vicenza e Rimini. Proprio loro avevano ricordato all’indomani della Fiera il problema delle troppe armi in circolazione, con il carico di lutti che ne consegue. Promuoverne un maggiore utilizzo anche tra i ragazzi, facendo indirettamente passare il modello di ‘difesa fai da te’, e spendendo i soldi dei contribuenti è ancora più grave”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Controluce di Venezia. Foto di Iginio Gianeselli

Controluce. Splendido effetto, se ben usato, che marchia i toni chiaroscuri. Venezia, come sempre, si presta come splendida modella e lo scatto non può che essere affascinante. Grazie a Iginio per la foto. didascalia: Controluce di Venezia autore: Iginio Gianeselli invia una foto torna all'archivio delle foto

Tuffi a Venezia: turista in topless nuota davanti alla Partigiana

Fuori programma a Venezia venerdì 21 gennaio. Una giovane turista dalla giunonica bellezza si è spogliata, si è messa in topless, e poi si è bagnata sulle acque della laguna tuffandosi dal monumento della Partigiana, ai Giardini-Biennale. C'è da dire che era...