5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Balotelli, è arrivato il momento di dimostrare quello che vali

HomeCalcioBalotelli, è arrivato il momento di dimostrare quello che vali
la notizia dopo la pubblicità

Balotelli, è arrivato il momento

Balotelli è croce e delizia del nostro calcio e delle squadre che lo hanno assunto. Forse più noto per i comportamenti extra calcistici, a volte capace di un’impresa straordinaria, a volte deludente quando atteso ad una prova decisiva che confermi il suo talento.
Balotelli ora deve dimostrare quello che vale, non è più possibile rimandare o aspettare esami d’appello.

Anche il pubblico è in ansia: dopo Neymar il Mondiale aspetta SuperMario. Finora protagonista delle cronache per la dichiarazione di matrimonio a Fanny e per i complimenti all’amico brasiliano per la doppietta, ora Balo deve dimostrare di essere «top» player davvero, a conferma di ciò che egli percepiva nella sua autostima quando, allora 18enne, esortò con maniere brusche Cristiano Ronaldo ad alzarsi dal terreno e “non fare la scena” (CR7 rise).

Prandelli aspetta SuperMario: l’attacco dell’Italia è tutto sullo spalle di Mario, unica punta. Anche il c.t. — anzi soprattutto lui — ha avuto dei dubbi in questa lunga vigilia in cui chiede a Mario di essere «deciso, ma sempre leale». Perché Immobile è reduce da una stagione migliore di quella di Balotelli (22 gol senza rigori, contro 14 con 3 rigori) e ha un’intesa storica dai tempi del Pescara con Insigne, che secondo i test atletici è quello più in forma.

Balotelli parte titolare perché – a parità di prestazioni – è più una star (ed egli ha contribuito a costruire questo personaggio), è il giocatore che il pubblico vuole vedere perchè può sempre inventare qualcosa, e fa divertire.

Tutto ciò nella speranza che vada tutto bene, affinchè non arrivi la panchina come all’Europeo contro l’Irlanda dopo le prime due partite: Balo sostituì Di Natale al 75’ e segno al 90’ il 2-0 ma Bonucci fu costretto a mettergli una mano sulla bocca per evitare esultanze polemiche.

Balotelli è temuto, amato, odiato, sopportato a seconda dei casi anche in Inghilterra. E per lui, anche per eventuali ritorni di fiamma sul mercato di Premier League, questa è una partita speciale.

Roberto Dal Maschio

[14/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv

Laddove non si convince, si scatena la creatività e il far da sé. Barche private, iniziative dovunque, social scatenati, soprattutto tra chi vive nelle isole e deve recarsi al lavoro o accompagnare i figli a scuola: ognuno si organizza a modo...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...