COMMENTA QUESTO FATTO
 

piogge e temporali

L’autunno è arrivato in gran spolvero portando sulla nostra regione piogge, ma con temperature pressoché stazionarie o in leggero rialzo.

La Protezione Civile ha dichiarato lo stato di attenzione e preallarme a livello locale e in caso di rovesci intensi per rischio idrogeologico nei bacini del Po, Fissero – Tartaro – Canalbianco e Basso Adife, Basso Brenta e Bacchiglione. Il bollettino è valido da oggi fino alle ore 14 del prossimo lunedì.

Le precipitazione più intense tra sabato e lunedì sono attese sulle zone centro-meridionali della regione e saranno più frequente e consistenti sulla pianura meridionale e litorale centro-meridionale, dove non si escludono rovesci localmente intensi e continuativi.

Il resto dell’Italia, in ogni caso, non se la passerà certo meglio in questo weekend con un peggioramento che nel centro e sud Italia avrà i connotati, per molte zone, più estivi che autunnali con una distribuzione pluviometrica irregolare.

Sara Prian

[05/10/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here