4.2 C
Venezia
domenica 05 Dicembre 2021

Appuntamenti Infovox, incontro attività del territorio

Homenotizie segnalateAppuntamenti Infovox, incontro attività del territorio
la notizia dopo la pubblicità

Un ricco calendario di eventi con autori e assaggi gourmet, un servizio di prestito e scambio di libri gratuito,tanti laboratori per i bambini e appuntamenti per lo sport e il benessere. Sono i servizi messi a disposizione dal Centro Commerciale Auchan Porte di Mestre anche nei mesi di giugno, luglio e agosto, grazie allo spazio Infovox inaugurato ad aprile di quest’anno per dare voce alle numerose associazioni del territorio.

Già da questo fine settimana sarà possibile partecipare agli appuntamenti organizzati dal Centro Commerciale in collaborazione con il Gruppo Polisportivo Terraglio all’insegna del movimento sano e divertente.

Sabato 11 giugno, alle ore 15.30 ci sarà la Zumba Kids e alle ore 18.00 un coinvolgente gioco motorio. Domenica 12 giugno alle 10.30 sarà possibile sperimentare diversi percorsi motori, mentre alle 15.30 e alle 17.00 continueranno i giochi all’insegna dell’attività fisica.

Gli scrittori del territorio incontreranno il pubblico del Centro Commerciale in un appuntamento mensile dedicato alle opere letterarie, in collaborazione con la Biblioteca Centro Donna di Mestre. Al termine di ogni presentazione, saranno offerti al pubblico assaggi gourmet wine in collaborazione con la Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori (FISAR) di Venezia e assaggi gourmet food in collaborazione con produttori locali.

Si comincia questo fine settimana, sabato 11 giugno alle ore 17.00, con l’incontro con l’autrice Caterina Ferruzzi e il suo “La forma delle nuvole” edito da Mazzanti Editore, seguito dagli assaggi gourmet wine in collaborazione con “FISAR” e gourmet food con l’azienda “Solo Mais”.

Continua anche l’appuntamento mensile di avvicinamento ai libri per i più piccoli, in collaborazione con l’associazione “Il Libro con gli stivali” di Mestre, con tanti laboratori di lettura.

Anche nei mesi estivi, inoltre, sarà attivo il servizio gratuito di prestito e scambio dei libri, dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00 e nei fine settimana dalle 11.00 alle 13.00 e dalle
16.00 alle 20.00.

Redazione | 10/06/2016 | [cod infovox]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...