25.6 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Anonimo benefattore ricompra le uova rubate ai bambini

HomeBeneficenzaAnonimo benefattore ricompra le uova rubate ai bambini

Anonimo benefattore ricompra le uova pasquali che erano state rubate pochi giorni fa e che dovevano esser donate ai bambini
ricoverati in oncologia a Padova.
Grazie a questo gesto di generosità sono state donate, tramite la Tenenza dei Carabinieri di Mira, le uova di cioccolato comprate da un residente all’ospedale di Padova.
I militari si sono infatti visti recapitare, nei giorni scorsi, alcune uova di Pasqua in caserma: un imprenditore del posto che vuole rimanere rigorosamente anonimo ha contattato i carabinieri per chiedere di fare da tramite con i volontari dell’hospice oncologico di Padova. Volontari che nei giorni scorsi avevano denunciato sulla stampa il vile furto di decine di uova di cioccolato nel parcheggio del cimitero di Malcontenta. Le uova pasquali rubate erano destinate ai piccoli sfortunati ricoverati nel reparto di oncologia alla Fondazione “Città della speranza” di Padova.
I carabinieri, oltre a recapitare il dono, avevano sentito l’esigenza di

esprimere anche la loro vicinanza ai piccoli malati, raccogliendo spontaneamente una piccola cifra.
Si è così organizzato l’incontro con i volontari in caserma per la consegna delle uova e della donazione, un gesto d’amore che cancella la tristezza per il vile furto commesso.
Le uova di cioccolato sono già in viaggio per l’ospedale.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.