Altro incidente in via Orlanda, muore 44enne

ultimo aggiornamento: 07/04/2015 ore 09:55

78

Altro incidente in via Orlanda

A distanza di 24 ore ieri, intorno alle 16, è accaduto l’ennesimo incidente in Via Orlanda a Tessera (Ve). Uno scooter è scivolato sull’asfalto, il conducente, un 44enne amante delle due ruote, è caduto sbattendo contro i paletti del marciapiede dall’altra parte della careggiata ed è morto.

Secondo le prime ricostruzioni degli agenti della Polizia Locale, lo scooter di Diego Cartini, un Yamaha T Max argentato, avrebbe sterzato in modo brusco dopo aver visto sopraggiungere una Opel Agila (un’utilitaria) che usciva da un passo carrabile. A segnalare la dinamica dell’incidente sarebbero i segni lasciati sulla carreggiata.


Per la Opel nessun danno, mentre Cartini sarebbe stato sbalzato dal sellino del suo scooter, finendo contro i pali protettivi che delimitano i cancelli dell’autofficina Cocchetto, il suo mezzo si è poi schiantato a bordo strada.

Sono subito accorsi sul posto i sanitari del 118, che però non hanno potuto far nulla per rianimare la vittima. L’incidente è avvenuto a pochi metri di distanza dall’abitazione di Cartini, appena sentito lo schianto i vicini e i parenti sono immediatamente accorsi sul luogo e non ha potuto far l’altro che farsi forza a vicenda.

Il tratto di strada compreso fra via Orlanda, il distributore di benzina Beyfin e la trattoria da Ugo è stato chiuso per circa tre ore, affinché gli agenti della Polizia Municipale eseguissero i rilievi del caso. Il traffico è stato deviato per via Sabbadino, con rallentamenti lungo la Triestina che porta a Jesolo.


Redazione

07/04/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here