20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Alitalia parla arabo per metà, matrimonio con Etihad

HomeEconomiaAlitalia parla arabo per metà, matrimonio con Etihad

aereo alitalia sulla pista

Alitalia e Etihad sono arrivati finalmente all’accordo che consente alla compagnia emiratina di rilevare il 49% dell’ex compagnia di bandiera italiana.
Il 51% che manca (per ora) è sempre in mani di azionisti italiani (Intesa Sanpaolo, Unicredit, Atlantia, Poste Italiane, Immsi e Pirelli).

L’accordo tra Alitalia e Etihad viene portato a compimento dopo un anno di lunghe trattative. Durante la conferenza stampa che illustra i dettagli dell’operazione, James Hogan, numero uno del vettore con base ad Abu Dhabi, spiega che l’affare «rappresenta un investimento di 1,75 miliardi di euro». Si tratta di un’iniezione di denaro fresco che servirà a rimettere in carreggiata Alitalia, da tempo sull’orlo del tracollo.

James Hogan ha poi ribadito che «serve un cambiamento e ci saranno decisioni difficili». Lo ha voluto precisare in virtù di quei circa 2 mila esuberi di cui si parla da tempo.

Redazione

[09/08/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.