COMMENTA QUESTO FATTO
 

La vittima di un malore fatale a Lido ieri sera attorno alle 18 è un noto imprenditore lidense.

Adriano Colombera, residente a Lido, si è sentito male mentre era alla guida del suo veicolo all’altezza delle Quattro Fontane. Con grande lucidità nonostante lo stato di sofferenza conseguente al malore, è riuscito a rallentare e ad accostare l’auto a bordo strada per evitare pericoli al traffico e alle altre persone.

Una volta sceso, però, non c’è stato niente da fare, si è accasciato ed ha perso conoscenza. Anche l’ambulanza del Lido ha tentato le manovre rianimatorie del caso ma poi non ha potuto altro che constatarne il decesso.

Adriano Colombera aveva 52 anni ed era molto noto nell’isola e a Venezia. Imprenditore nel settore del turismo, circa 10 anni fa gestiva, in società con altri due, la famosa gelateria “Da Nico” alle Zattere.

La tragica e improvvisa scomparsa che ha creato sconcerto in pochi minuti a Lido, a molti ha riportato alla mente la prematura e repentina dipartita di Claudio Maleti, proprietario dell’omonimo bar in Gran Viale, deceduto a causa di un infarto fulminante a 50 anni.

(foto da Facebook)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here