giovedì 20 Gennaio 2022
4.3 C
Venezia

Actv aumenta le corse dei motoscafi S.Alvise – Fond. Nove – Lido

HomeActvActv aumenta le corse dei motoscafi S.Alvise - Fond. Nove - Lido

Actv aumenta le corse dei motoscafi S.Alvise - Fond. Nuove - Lido

Bella notizia per gli utenti Actv di Cannaregio – Castello – Lido. AVM/Actv ha istituito – su richiesta dell’Amministrazione comunale di Venezia – otto corse supplementari di rinforzo a partire da venerdì 28 giugno nella tratta Sant’Alvise – F.te Nove – Lido SME, con cadenza giornaliera. Si aggiungono al servizio di linea 5.1/5.2, con frequenza di una corsa ogni 20 minuti per direzione.

In particolare i rinforzi “balneari” alle linee 5.1 e 5.2 dei motoscafi Venezia – Lido saranno in queste fasce orarie:
Partenza da Sant’Alvise con consuete fermate di linea (Madonna dell’Orto, Fondamente Nove, Celestia, San Pietro, Lido S.M.Elisabetta):
9.25 / 10.05 / 10.25 / 11.05

Partenza da Lido S.M.Elisabetta (con medesime fermate di linea):
18.10, 18.30, 19.10, 19.30

“Si tratta – ha commentato il sindaco Luigi Brugnaro – di un’importante iniziativa per la Venezia che vive, con particolare attenzione ai sestieri di Cannaregio e Castello: un’iniziativa che vale più di mille parole e che si rivolge a mamme, bambini, famiglie e pensionati. Da venerdì 28 giugno il battello balneare Sant’Alvise-Lido funzionerà tutti i giorni anziché solo il sabato e nei festivi, mantenendo gli stessi orari di oggi”.

Oltre alle corse di rinforzo di linea 5.1/5.2, per migliorare ulteriormente i collegamenti verso il Lido di Venezia, si aggiungono poi i bis di linea 6 – effettuati il sabato e nei festivi – .

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. finalmente!!!!!era ora.la zona di cannaregio e’ sempre disastrata.servizi balneari a murano e sacca fisola.e noi chi siamo? se vero e’ la prima volta che dico: grazie sindaco

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Quando la città è troppo affollata di visitatori: “Venezia la si vuole piena di turisti”. Lettere

In risposta alla lettera: "A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani". Venezia la si vuole piena di turisti !!! Questo e’ il business. Dai ragazzi, guardatevi negli occhi. Io a Venezia ci vivo da non Veneziano: le...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 16 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente conosci i nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino. 365...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...

“Ma è normale che il marinaio Actv abbandoni una borsa trovata a bordo in un pontile deserto?”. Lettere

Mi piacerebbe capire se il seguente comportamento è normale: fatto avvenuto la sera del 12 dicembre, a bordo del motoscafo linea 4.1 delle ore 20,16 circa, partenza piazzale Roma, direzione Murano. Alla stazione una coppia scende e dimentica una borsa che il marinaio...

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

Mauro da Mantova, no vax “untore”, non dà segni di miglioramento

Mauro da Mantova, no vax-"untore", noto per le sue partecipazioni radiofoniche al programma "La Zanzara", ricoverato ormai da 4 giorni in terapia intensiva, non dà segni di miglioramento, le sue condizioni permangono ancora gravissime a causa del Covid. Una decina di giorni...