Acqua alta: raggiunti 102 cm. questa mattina a Venezia. Attesi 135 domani

ultimo aggiornamento: 02/10/2020 ore 19:18

1161

L'acqua alta si è "fermata" a 144cm. , il vento l'ha 'frenata'

Acqua alta: raggiunti 102 cm. di “massima” questa mattina a Venezia alle 12.15. Ma l’argomento di maggior preoccupazione, in ogni caso, è la previsione per domani che anticipa una marea di 135 centimetri, quota per cui è possibile l’attivazione del Mose.

Oggi, venerdì mattina, la massima di marea in mare ha toccato 102 centimetri. Il dato è confermato dal Centro maree del Comune.


L’ufficio conferma anche che in questi minuti si sta incrementando il vento di scirocco che influenzerebbe anche le prossime punte in laguna.

Per domani, sabato, la previsione è di 135 centimetri alle 12.05.

Questo dato potrebbe farebbe scattare per la prima volta la procedura d’emergenza per l’innalzamento delle paratoie del Mose, il sistema di dighe mobili a protezione della città lagunare.


Le previsioni di marea massima attualmente dichiarano una punta di 110 cm. questa sera alle 23.55, e poi quella, che preoccupa di più, di domattina, sabato, di 135 cm. prevista per le 12.05.

(foto di repertorio)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here