Inzaghi "Berlusconi mi chiama quando dormo"

Venezia ancora vincente al Pier Luigi Penzo di Sant’Elena.

Si tratta della quarta vittoria interna consecutiva per il Venezia, che questa volta piega di misura, 1-0, l’Ascoli.

In un match povero di occasioni, decide il rigore trasformato da Geijo al 2′ della ripresa, concesso per un fallo di Martinho su Falzerano.

Il Venezia legittima il successo con la traversa dello stesso Geijo al 25′ del secondo tempo, poi resta anche in superiorità numerica dal 35′ per l’espulsione di De Santis.

Nel finale, al 42′, allontanato dalla panchina l’allenatore ascolano Cosmi.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here