Sarri si arrabbia alla fine, ma il Napoli è agli ottavi di Champions

Sarri e il suo Napoli affronteranno il Real con un pizzico di scaramanzia (in campo con la maglia nera, come vuole il presidente De Laurentiis) ma soprattutto senza timori: «Mi chiedete se ho la faccia tosta per impormi al Santiago Bernabeu? Averla è indispensabile. Rischiamo in tutti i casi. Fare una partita timorosa, qui, sarebbe controproducente. Avremo la follia di venire qui a giocare il nostro calcio. Per noi è importante vedere a che punto siamo con le squadre top a livello mondiale. Una squadra più difensiva? L’unico dubbio che ho è questo: giocare con tre o quattro punte. Ci sarà una formazione d’attacco, ma con la “gamba” giusta per difendere bene».

Il Napoli arriva in grande salute. Il 29 ottobre, allo Juventus Stadium, l’ultimo passo falso: 1-2. Da allora, 12 vittorie e 6 pareggi, 44 gol fatti e 17 subiti. La chiave è stata spostare Mertens centravanti, ma è tutta la squadra ad aver fatto un salto di qualità e personalità.

Anche il Real ha numeri impressionanti: ha iniziato la stagione con 29 risultati utili consecutivi e ha avuto un passaggio a vuoto solo tra il 15 e il 18 gennaio, quando ha perso in campionato a Siviglia e in Coppa del Re in casa contro il Celta Vigo. Il totale parla di 24 vittorie, 9 pareggi e 2 sole sconfitte.

“Penso di essere arrivato qui – racconta il tecnico napoletano – al 50% per fortuna e al 50% per meriti. Se penso che durante la partita c’è chi farà un turno in fabbrica, mi ritengo fortunato. Ho chiesto di giocare con faccia tosta, rischiamo in tutti i casi, ma fare una partita timorosa per noi sarebbe controproducente. Cerchiamo di coltivare la follia di venire a giocare qui il nostro calcio, sapendo che affrontiamo i campioni d’Europa e del mondo, il Pallone d’oro, la capolista della Liga. E’ importante anche vedere a che punto siamo nei confronti delle squadre top a livello mondiale”.



Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here