Voce del Verbo di oggi: Prendere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 07/01/2015 ore 05:53

135

un vaso LARGE

Voce del Verbo
Prendere
Seconda coniugazione Modo infinito

Prendi ciò che non puoi lasciare.
Lascia ciò che non puoi prendere.
Prendere lucciole per lanterne, prendi una cosa a caso, per esempio il naso.
Prendi e conserva, prendi e butta, prendi e spreca, prendi e taci.


Prendere, verbo dalle mani leste e dall’occhio fino.
Prendere, acchiappare. cogliere, rubare, ma anche prendere in giro, per i fondelli, prendere un granchio, prendere un abbaglio.
Prendere e basta.
Verbo di presa forte, agile, lenta, prendere appunti e prendere in carico, prendere una decisione davvero difficile.
Prendere, presa come quella della luce, presina per non scottarsi con le pentole, prendisole…
Ma come fai, è freddo, c’è la nebbia, prendi una cosa a caso, per esempio un vaso.
Mettici dentro tutte le cose che hai preso, così non ti saranno di peso.

Andreina Corso

[06/01/2015]


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here