18.1 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Voce del Verbo di oggi: Festeggiare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Festeggiare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

festa di compleanno

Voce del Verbo

Festeggiare Prima Coniugazione – Modo infinito

Verbo incline all’ottimismo, festeggiare risveglia la nostra attenzione quando il festeggiato ci è caro. E magari compie gli anni proprio oggi e allora sì, si festeggia.
Un anno in più e tanti altri da ricordare: l’infanzia, le esperienze, le soddisfazioni e i dolori.
Festeggiare, simile ma non uguale a celebrare o ricordare, è fare sintesi, vedere all’indietro un tempo vissuto che insieme alle certezze raccoglie gli interrogativi e qualche volta i rimpianti.
Festeggiare in compagnia dei volti che ami e che ti amano. E’ questa la festa?

Il calendario riserva per ognuno di noi un numero, un mese, qualche volta un santo.
E un segno zodiacale. Non resta che consultare l’oroscopo per scoprire che cosa sarà mai quel giorno per noi. Un buon presagio mattiniero promette cieli limpidi e ore liete.
Per oggi caro e intasato verbo festaiolo indossa un cappello a larghe tese, infila scarpe comode per correre sui prati. Pecore bianche e caprette curiose vogliono festeggiare con te.

Andreina Corso

[23/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Il più bel modo di festeggiare un compleanno è farlo in famiglia, tutti intorno ad un tavolo, a cuore aperto.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.