-0.2 C
Venezia
martedì 26 Gennaio 2021

Venice low cost: sempre più turisti indirizzati a provare la gondola con il traghetto

Home Venezia e i turisti Venice low cost: sempre più turisti indirizzati a provare la gondola con il traghetto
sponsor

sponsor

In questo ottobre di “alta stagione” turistica a Venezia, è emersa un’altra moda, o meglio: un’altra aberrazione. Turisti e gruppi indirizzati a fare la traversata del Canal Grande potendo poi raccontare “Sono andato in gondola” avendo speso un euro, un euro e cinquanta. Ma la “Gondola da Parada”, il “traghetto”, era uno dei pochi baluardi rimasti a chi a Venezia ci vive o ci lavora che aveva necessità di fare la traversata in pochi minuti senza aspettare il “battello”. Che ne sarà di questa agevolazione se arrivando al molo si trova l’immancabile muraglia umana sbracata con a capo la famosa guida con l’ombrellino?

commercial

Non poteva essere lasciata in pace, la Gondola, simbolo e orgoglio della città d’acqua? C’è anche lei adesso tra le maglie del risentimento cittadino nei confronti delle strade e dei mezzi affollati di turisti, da quelli degli alberghi di lusso ai cosiddetti giornalieri. E’ la volta dei traghetti presi a cuore dalla consigliera della Municipalità veneziana Cecilia Tonon, che propone accessi e costi differenziati tra residenti e turisti, così come già avviene per gli imbarcaderi di vaporetti e motoscafi a Piazzale Roma.

La proposta non è sconosciuta all’Ente Gondola e al Comune, in passato c’è stato un certo movimento e dibattito sull’indirizzo rievocato dalla consigliera Tonon, e aveva sviluppato in città alcuni interrogativi sull’opportunità di far pagare ai turisti un prezzo alto per andare al di là del Canale, al fine di scoraggiare le comitive e di lasciar posto ai veneziani.

Ma il tema dei traghetti si inquadra in un ambito più complesso – afferma il Presidente della Municipalità di Venezia Gian Andrea Martini – e questo continuo rimbalzare nelle cronache delle incompatibilità tra i residenti e “gli altri” dovrebbe costringere l’amministrazione comunale in primis, ma anche tutto il mondo culturale e del lavoro veneziano ad un ripensamento su quegli ormai famosi flussi, sulle reali opportunità di ospitare chi vuole visitare Venezia rispettandola e sentendosi rispettato”.

Come conciliare l’esigenza giusta di chi si sente prevaricato e ne lamenta le conseguenze, con la continua e oramai intollerabile offerta di residenza turistica, ne sono esempio la nascita di nuovi alberghi, offerte sempre più ghiotte indirizzate ad un turismo di lusso, che forse non prenderà il traghetto, ma una gondola privata, ma che comunque passeggerà sui campi, i ponti, le strade di Venezia. L’Unesco, lo ribadiamo, ha dato due anni di tempo alla città per risolvere questo problema, ma per ora, da quel che si legge e si vede, la città pur intatta nella sua aristocratica bellezza con meno di 54mila residenti, è diventata un contenitore di insoddisfazioni e di un domani molto incerto.

Ora anche i traghetti, le gondole, che con i motoscafi, i vaporetti si offrono ad una comunità in eccesso, un universo che non ce la fa a condividere in armonia le troppe esigenze che esprime e che rimangono sommerse nella comune insoddisfazione.

Andreina Corso

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...
sponsor

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Una famiglia distrutta. Tragedie del Covid, tragedie a cui manca un perché

Una famiglia distrutta dal Covid. Sterminati i genitori e il figlio. Una tragedia del Veneziano, della nostra provincia, al punto che ha fatto dire...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.