25.6 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Terremoto di questa mattina, il parroco: San Benedetto non esiste più

HomeNotizie NazionaliTerremoto di questa mattina, il parroco: San Benedetto non esiste più

Terremoto di questa mattina, il parroco: San Benedetto non esiste più

Fortissima scossa di terremoto questa mattina quella che si è avvertita questa mattina nelle Marche alle ore 7.41. A Norcia è crollata la basilica di San Benedetto, nelle case hanno tremato pareti, gli oggetti sono caduti a terra, la gente è corsa in strada. Panico in tutta la regione.

Le scosse si sono poi ripetute. Drammatiche le immagini mostrate dai telegiornali con i collegamenti in diretta. Ad ogni nuova scossa le persone urlavano, c’era chi si inginocchiava per pregare. Sul selciato della strada si sono aperte delle profonde crepe.

Mauro Falcucci, sindaco di Castel Sant’Angelo, ha parlato di “… fumo e polvere che si alzava da terra, mentre la terra si apriva sotto di noi…”.

Pochi minuti fa la conferma definitiva delle istituzioni: “Un terremoto di magnitudo 6,1 è stato registrato nella zona compresa fra Perugia e Macerata. La magnitudo è la prima stima fornita dall’Istituto Nazionale di
Geofisica e Vulcanologia”. Questo il comunicato dell’ Ingv.

30/10/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.