Telelavoro per le pubbliche amministrazioni, l’aiuto di Halley Veneto

ultimo aggiornamento: 11/03/2020 ore 00:00

623

debito equitalia annullato avv matteo sances
Telelavoro per le pubbliche amministrazioni, un aiuto a sostegno degli enti nelle zone colpite dall’emergenza coronavirus.

Halley Veneto, azienda nel campo Itc e sicurezza informatica si propone di facilitare il passaggio allo “Smart Working” dei dipendenti della Pa e mette a disposizione gratuitamente, fino alla data del 30 Giugno, la propria infrastruttura “cloud” Isp certificato Agid, consentendo ai comuni collocati nelle aree a “contenimento rafforzato” l’utilizzo dell procedure gestionali nella modalità del telelavoro.

Per i comuni che ritenessero necessario l’adeguamento del livello dell’informazione istituzionale, Halley Veneto permette anche l’utilizzo della piattaforma per la gestione dell’ufficio Relazioni col pubblico e della piattaforma per la gestione del calendario degli appuntamenti per i servizi di sportello che non possano essere erogati in modalità telematica.


“Tutti i collaboratori della nostra organizzazione – dice Paolo Quinto, amministratore unico di Halley Veneto srl – con grande spirito e partecipazione si stanno prodigando per affiancare gli operatori della P.a. locale. Siamo certi che lo sforzo congiunto e la buona volontà prevarranno sulle criticità a cui siamo tenuti a dare una risposta immediata”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here