Annegato a Venezia mentre faceva fotografie, ma com’è successo?

ultimo aggiornamento: 09/05/2015 ore 07:48

117

fotografo tedesco annegato venezia

Ma come è potuto succedere, è la domanda del giorno dopo. La disgrazia accade giovedì intorno alle 19.30 all’altezza del traghetto di Santa Maria del Giglio.
La vittima è un turista tedesco morto annegato mentre stava fotografando una coppia di sposi.
La dinamica de fatto semplice nella sua crudezza: l’uomo ha perso l’equilibrio ed è scivolato in acqua. Aveva 76 anni.
Le sue condizioni sono apparse disperate da subito e infatti per lui non c’è stato nulla da fare: battuta la testa sul pontile, ha perso conoscenza, e all’arrivo dei soccorsi aveva già bevuto troppa acqua. Ogni tentativo di rianimarlo è stato inutile.

Lo sfortunato turista aveva in mano una macchina fotografica professionale e stava esercitando la sua passione nel teatro giusto per farlo: la città più bella del mondo. Ad un certo momento era stato attratto da una coppia di sposi, proprio sul pontile dell’attracco del traghetto di Santa Maria del Giglio.
La sua passione per lo scatto perfetto non gli ha fatto accorgere che ad un certo punto il parapetto finiva, ha perso l’equilibrio ed è caduto in acqua sbattendo prima la testa sul pontile di legno.


Alcuni gondolieri che si trovavano poco distante hanno cercato di aiutare l’uomo, sul posto poi sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco e i sanitari del 118. A nulla però sono valsi i tentativi di rianimarlo, quando il turista è stato recuperato ed adagiato sul pontile infatti, già non respirava più.

Il traghetto a quell’ora era già chiuso dalle 18, i gondolieri in zona erano comunque troppo distanti per raggiungere in velocità l’uomo e la coppia ha assistito impotente alla scena. Sul posto è arrivata anche la Polizia, per gli accertamenti del caso.

L’incidente è stato drammatico, una tragedia, tra l’altro, da augurare ai due sposi di dimenticare il più in fretta possibile.


Alice Bianco

09/05/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here