2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Separazione Venezia-Mestre, la Lega Nord deposita il progetto per la divisione

HomeMestre e terrafermaSeparazione Venezia-Mestre, la Lega Nord deposita il progetto per la divisione
la notizia dopo la pubblicità

venezia dall alto

Nonostante il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni abbia espressamente bocciato un possibile referendum per la separazione tra la città storica e la terraferma, ieri a schierarsi con i secessionisti, è stato il leghista ed assessore regionale, Daniele Stival, che ha depositato il progetto in favore della formazione dei due Comuni.

‘’I cittadini chiedono risposte, è necessario intervenire’’, ha spiegato l’assessore ‘’la divisione in due Comuni è quanto mai fondamentale per ridare ossigeno alle due città’’.

Riguardo poi alla creazione di Venezia Città Metropolitana, ha commentato: ‘’Tanto più che l’avvento di essa, di fatto prevede un livello di gestione sovracomunale per il governo di aree complesse, Venezia e Mestre potranno essere così centri autonomi all’interno della futura Città Metropolitana. Si mira non certo a dividere ma a moltiplicare opportunità, lavoro, sviluppo e a cancellare gli sprechi’’.

Non solo motivazioni storiche quindi, ma anche economiche e geografiche. Stival ha infatti spezzato una lancia in favore della città di terraferma affermando: ‘’Mestre, che da sempre soffre il ruolo di periferia e dormitorio di Venezia, non può continuare ad essere considerata di serie B a causa della manchevole gestione amministrativa unionista’’.

L’assessore sostiene che avendo una duplice amministrazione, con due sindaci diversi, sia Venezia che Mestre, potranno trarne solamente dei vantaggi. ‘’Maggior impegno, migliori servizi, miglior controllo degli elettori e minori sprechi. Inoltre, con la separazione, verrebbero eliminati gli uffici-doppione. Gli interventi e le rispettive spese verrebbero razionalizzati, con conseguenti risparmi per i contribuenti’’.

Redazione

[11/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...