venerdì 28 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Salone nautico di Venezia al via mercoledì. Il sindaco Brugnaro: “Sarà un viaggio meraviglioso”

HomeeventiSalone nautico di Venezia al via mercoledì. Il sindaco Brugnaro: "Sarà un viaggio meraviglioso"

Salone nautico di Venezia al via mercoledì. Brugnaro: "Sarà un viaggio meraviglioso"

Il Salone nautico di Venezia, in attesa dell’inaugurazione in programma mercoledì 19 giugno, alla presenza del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e dello spettacolare sorvolo delle frecce tricolori, domani 18 giugno aprirà le porte per la vernice.

“Ci stiamo mettendo il cuore, è la prima edizione e vogliamo che sia una lunga serie, vogliamo ricominciare a sposare il mare. Partiamo da qui. Rilanciare l’industria navale italiana: costruiamo le grandi navi a Porto Marghera, qualcuno dovrà dire al ministro che nel canale in cui è passato solcano anche le navi prodotte a Marghera. Siamo numeri 1 al mondo per fare quelle navi, è un’industria gigantesca e siamo riusciti a battere la Corea, abbiamo migliaia di dipendenti che lo fanno. Questo cosa va ricordato non solo al ministro dei Trasporti ma anche al Ministro dello Sviluppo economico, altrimenti richiamo di trovarci soltanto le crisi aziendali e dover gestire le casse integrazioni. Invece la ricchezza di Venezia è la cultura e bellezza”, le parole del sindaco di Venezia.

Questa sera al caffè Florian, in piazza San Marco, si è svolto infatti il brindisi augurale per l’evento. L’iniziativa è stata promossa dallo storico caffè veneziano in collaborazione con gli organizzatori della manifestazione per festeggiare l’avvio delle attività espositive all’Arsenale e per celebrare il rapporto tra la città e la marineria.

“Partiamo proprio da qui, da un luogo di lavoro – ha dichiarato il sindaco Brugnaro – per augurare buon inizio a un salone con cui Venezia non solo risposa il mare, ma ritrova la sua natura commerciale”.

“L’obiettivo del salone nautico è: vendere barche. È importante che il salone diventi commerciale e Venezia ritrovi la sua natura commerciale, che diventi trampolino per parlare con persone di tutto il mondo. Le boutique che vedrete sono il lusso italiano.

“Il salone non è contro nessuno, speriamo di diventare filiera con Düsseldorf, vengano prima gli italiani, poi vengano tutti. Questo salone come la biennale è unico e vuole raccontare il design e i progetti. Quale città migliore per parlare dei problemi ambientali e del mare se non Venezia?lo faremo al salone nautico con le persone che il Mare lo amano davvero, e in barca, in mare, ci vanno davvero, non quelli che pensano di parlare di mare e il mare non lo conoscono. C’è tutto un popolo del mare che è nella vostra adriatica e slovena. Questo è l’unico salone nautico al Mondo in cui una persona può venire a visitarlo con la propria barca. Venezia dovrà tornare ad essere la capitale del mare, anche per raccontare le industrie che stanno dietro al mare. Sarà un viaggio meraviglioso”.

Durante le giornate di apertura del Salone nautico – da detto infine – saranno davvero numerosi gli appuntamenti in programma. Venezia tornerà ad essere capitale del mare, un viaggio meraviglioso che invitiamo tutti a voler compiere”.

Dopo aver rivolto un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine e a coloro che operano a tutela della sicurezza, oltre che alle categorie economiche, il sindaco ha sottolineato l’importanza di sostenere e difendere la città.

All’appuntamento, oltre al sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, hanno partecipato alcuni consiglieri comunali, tra cui il delegato alle Tradizioni Giovanni Giusto, autorità cittadine e operatori del settore. Presente anche Carlotta Maggiorana, la vincitrice dell’edizione 2018 di Miss Italia, il concorso di bellezza che ha sostenuto la campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

“L’attuale modello economico è basato sull’assembramento: la IV ondata ve la siete cercata”. Lettere

"Nessuno ha mai controllato il rispetto delle regole negli alberghi di Venezia"

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...