22.8 C
Venezia
venerdì 24 Settembre 2021

Salone nautico di Venezia al via mercoledì. Il sindaco Brugnaro: “Sarà un viaggio meraviglioso”

HomeeventiSalone nautico di Venezia al via mercoledì. Il sindaco Brugnaro: "Sarà un viaggio meraviglioso"

Salone nautico di Venezia al via mercoledì. Brugnaro: "Sarà un viaggio meraviglioso"

Il Salone nautico di Venezia, in attesa dell’inaugurazione in programma mercoledì 19 giugno, alla presenza del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e dello spettacolare sorvolo delle frecce tricolori, domani 18 giugno aprirà le porte per la vernice.

“Ci stiamo mettendo il cuore, è la prima edizione e vogliamo che sia una lunga serie, vogliamo ricominciare a sposare il mare. Partiamo da qui. Rilanciare l’industria navale italiana: costruiamo le grandi navi a Porto Marghera, qualcuno dovrà dire al ministro che nel canale in cui è passato solcano anche le navi prodotte a Marghera. Siamo numeri 1 al mondo per fare quelle navi, è un’industria gigantesca e siamo riusciti a battere la Corea, abbiamo migliaia di dipendenti che lo fanno. Questo cosa va ricordato non solo al ministro dei Trasporti ma anche al Ministro dello Sviluppo economico, altrimenti richiamo di trovarci soltanto le crisi aziendali e dover gestire le casse integrazioni. Invece la ricchezza di Venezia è la cultura e bellezza”, le parole del sindaco di Venezia.

Questa sera al caffè Florian, in piazza San Marco, si è svolto infatti il brindisi augurale per l’evento. L’iniziativa è stata promossa dallo storico caffè veneziano in collaborazione con gli organizzatori della manifestazione per festeggiare l’avvio delle attività espositive all’Arsenale e per celebrare il rapporto tra la città e la marineria.

“Partiamo proprio da qui, da un luogo di lavoro – ha dichiarato il sindaco Brugnaro – per augurare buon inizio a un salone con cui Venezia non solo risposa il mare, ma ritrova la sua natura commerciale”.

“L’obiettivo del salone nautico è: vendere barche. È importante che il salone diventi commerciale e Venezia ritrovi la sua natura commerciale, che diventi trampolino per parlare con persone di tutto il mondo. Le boutique che vedrete sono il lusso italiano.

“Il salone non è contro nessuno, speriamo di diventare filiera con Düsseldorf, vengano prima gli italiani, poi vengano tutti. Questo salone come la biennale è unico e vuole raccontare il design e i progetti. Quale città migliore per parlare dei problemi ambientali e del mare se non Venezia?lo faremo al salone nautico con le persone che il Mare lo amano davvero, e in barca, in mare, ci vanno davvero, non quelli che pensano di parlare di mare e il mare non lo conoscono. C’è tutto un popolo del mare che è nella vostra adriatica e slovena. Questo è l’unico salone nautico al Mondo in cui una persona può venire a visitarlo con la propria barca. Venezia dovrà tornare ad essere la capitale del mare, anche per raccontare le industrie che stanno dietro al mare. Sarà un viaggio meraviglioso”.

Durante le giornate di apertura del Salone nautico – da detto infine – saranno davvero numerosi gli appuntamenti in programma. Venezia tornerà ad essere capitale del mare, un viaggio meraviglioso che invitiamo tutti a voler compiere”.

Dopo aver rivolto un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine e a coloro che operano a tutela della sicurezza, oltre che alle categorie economiche, il sindaco ha sottolineato l’importanza di sostenere e difendere la città.

All’appuntamento, oltre al sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, hanno partecipato alcuni consiglieri comunali, tra cui il delegato alle Tradizioni Giovanni Giusto, autorità cittadine e operatori del settore. Presente anche Carlotta Maggiorana, la vincitrice dell’edizione 2018 di Miss Italia, il concorso di bellezza che ha sostenuto la campagna di sensibilizzazione #EnjoyRespectVenezia.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor