giovedì 27 Gennaio 2022
0.2 C
Venezia

Sabine nel mondo della magia – La graphic novel che ci insegna ad affrontare i draghi della vita

HomeLibri, recensioni e nuove usciteSabine nel mondo della magia - La graphic novel che ci insegna ad affrontare i draghi della vita

sabine nel mondo della magia

Grazie a Tunué, in questo periodo vi stiamo raccontando anche di bellissime graphic novel, un campo della letteratura che troppe volte viene snobbato e che invece nasconde dei piccoli gioielli. Come quello di cui vi sto per parlare oggi: Sabine nel mondo della magia di Luisa Torchio.

Sabine è giudicata stramba dai suoi compagni di classe e per questo, a scuola, nessuno vuole giocare con lei, viene derisa e maltrattata. Almeno fino al giorno in cui arriva un nuovo alunno: Michael. Il bambino non trova strana Sabine, anzi, sembra interessato alle sue particolarità e tra i due nasce una bella amicizia, fino a che Michael invita Sabine nella sua casa pittoresca per una merenda. E in un attimo Sabine si ritrova in un mondo ancora più bizzarro, dove Michael sembra sparito.

Una storia commovente fatta di coraggio e forza di volontà, in grado di indagare sulla rabbia come reazione alla sofferenza, ma anche sul bullismo e su tutte quelle persone che si sentono diverse e per questo non riescono a trovare il loro posto in un mondo che vuole sempre catalogare tutto.

Torchio ci invita, attraverso un buonissimo ritmo e ad una trama profonda, a riflettere sulle emozioni e Sabine è una protagonista perfetta, proprio nelle imperfezioni. Il suo è un percorso di affermazione del proprio io, di accettazione di chi è e può essere: in fin dei conti, dopo che si affronta un drago e si vince, cos’altro può fare paura?

Le illustrazioni colorate e ben definite, aiutano il lettore ad entrare in questo mondo fantastico, dove chi sembra cattivo in realtà ha solo bisogno di essere ascoltato e capito, dove la rabbia è una risposta immediata alla sofferenza, ma può non essere l’unica soluzione al problema. Una graphic novel per tutti, che sarebbe bello fosse letta e analizzata a scuola per ritrovare quel dialogo che troppe volte manca.

L’autrice, infatti, con leggerezza e attenzione affronta i temi importanti che i giovani adolescenti troppe volte si trovano a combattere da soli per paura di essere giudicati, di non essere accettati. Sabine è una bambina che si sente e vede diversa rispetto ai suoi compagni e solo quando è da sola abbraccia senza problemi il suo essere. Ma fa fatica a parlarne con qualcuno. Non trova, né tra gli adulti né tra i suoi coetanei, un qualcuno con cui potersi confrontare. Fino a che non arriva Micheal che sembra proprio apprezzare questa sua diversità, trasportandola in un mondo dove, volente o nolente, dovrà trasformare quello che lei crede essere un suo difetto, nella sua forza.

Un inno al credere in se stessi e ad abbracciare il proprio io, perché, come canta Lady Gaga “So hold your head up girl and you’ll go far / Listen to me when I say / I’m beautiful in my way / ‘Cause God makes no mistakes / I’m on the right track, baby I was born this way”
E ognuno di noi è bello proprio nel suo modo unico.

Sara Prian
Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Alice Bianco Sara Prian
Laureate in Tecniche Artistiche e dello spettacolo, sono grandi esperte di cinema e libri. Curano la rubrica di opere letterarie: recensioni editoriali, rassegne e nuove uscite. Sono Editor, Social Media Manager, Copywriter E' possibile contattarle a: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 16 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente conosci i nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino. 365...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...