5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
17 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomeCelebrazioni e ricorrenzeMerry Christmas Steve in ricordo di Stefano “Steve” Soffiato

Merry Christmas Steve in ricordo di Stefano “Steve” Soffiato

Un viaggio musicale nella luce del Natale per ricordare Stefano “Steve” Soffiato. “Non c’è Natale senza neve”: è questa la frase su cui ruota la prima canzone tratta dal CD Merry Christmas Steve, che verrà proposta in anteprima il prossimo 14 dicembre.
L’intera opera è dedicata allo spirito, alla voglia di vivere, di stupirsi ed emozionarsi di Stefano “Steve” Soffiato, ideatore e curatore del sito www.venessia.com oltre che apprezzatissimo fotografo e videomaker. L’album sarà interamente scaricabile sul sito appena citato.
“Non c’è Natale senza…” quel qualcosa, diverso per ognuno, che accende la Magia contenuta nella festa più sentita e partecipata dell’anno! La neve, di cui si parla in precedenza, non è vista solamente come presenza fisica ma anche come purezza: elemento necessario per accogliere appieno la Luce del Natale, di questa nascita/rinascita a cui tutti sono chiamati e riguardo alla quale ogni persona ha dei ricordi d’infanzia a cui è particolarmente legata.
La canzone, scritta da Riccardo Roiter Rigoni e magistralmente arrangiata e orchestrata da Massimo Zennaro, musicista e Sound Engineering Veneziano e Jesolano d’adozione, vuol quindi essere un invito a riflettere su cosa, per ognuno di noi, deve accadere perché sia davvero Natale.
L’album è nato da un’idea di Gianna Bressan, compagna di Stefano Steve Soffiato e di Riccardo Roiter Rigoni, grande amico del poliedrico artista Veneziano venuto a mancare lo scorso maggio a seguito di una lunga malattia.
L’idea, per quanto possa sembrare incredibile, è scaturita a seguito di un regalo e di uno scritto che Stefano Soffiato ha voluto lasciare all’amico Riccardo:

da qui l’intuizione di tirar fuori una serie di musiche e testi che stavano da tempo in un cassetto. Brani che facevano parte di un progetto dedicato ai vari aspetti del Natale: brevi riflessioni, ricordi, pensieri oltre che a tracce musicali scritte nel corso degli anni.
In esso, sia Gianna che Riccardo, hanno riconosciuto lo spirito di Stefano, il quale aveva sempre mantenuto un’attitudine fanciullesca nel guardare la realtà delle cose, cercando sempre il bene, il lato positivo, attendendo con entusiasmo il verificarsi di determinati eventi, amando la città in cui viveva talmente tanto da creare un’importante realtà web attraverso la quale ha fatto emergere i suoi aspetti più autentici, caratteristici e intimi. Il tutto, con la grande ironia che lo ha sempre contraddistinto oltre che con il suo proverbiale voler star sempre un passo indietro rispetto alla luce dei riflettori.
Stefano ha fatto incontrare tantissime persone e, ogni volta che poteva, cercava di far sì che queste tirassero fuori il loro meglio, che si esprimessero e che non avessero paura di rincorrere i propri sogni.
Il progetto Merry Christmas Steve si snoda in otto brani musicali (in inglese) scritti da Riccardo Roiter Rigoni e da due testi in dialetto veneziano composti e recitati da Giorgio Bertan, caro e sensibile amico di Stefano. All’iniziativa hanno partecipato anche altri amici di Steve che con entusiasmo hanno aggiunto un tocco importante al progetto, come Maurizio Tiozzo alle chitarre, e Anna Tagliapietra che ha interpretato sei delle otto canzoni. Due, invece, sono cantate da Massimo Zennaro.
Il video di “There’s no Christmas Without…” è stato creato dall’artista jesolano Beppe Turchetto, che ha voluto dare un suo personale apporto al progetto con una particolare opera di animazione da lui realizzata.
Un autentico lavoro di squadra,

che ha coinvolto anche altre persone (il cui elenco risulterebbe lungo e quasi certamente incompleto) che hanno contribuito in vari campi con professionalità e generosità, spinte dal desiderio di fare qualcosa per ricordare lo spirito che ha portato Stefano Soffiato ad essere amato e stimato da tantissime persone, oltre che per dirgli “Grazie” per quanto ha sempre fatto con cuore ed altruismo.
Merry Christmas Steve, inoltre, arriva in occasione di quello che sarebbe stato il sessantesimo compleanno di Stefano (appunto, il 14 dicembre) e, conoscendo l’entusiasmo con cui ha sempre realizzato i suoi lavori, Gianna ha pensato che il modo migliore per ricordarlo non era una “retrospettiva” ma un progetto nuovo ed emozionante, realizzato da alcuni dei suoi tanti amici, in cui l’essenza creativa e la visione della vita di Steve fossero presenti e portassero un po’ di gioia e di Luce in quello che sarà il Natale più difficile e meno felice degli ultimi 75 anni. Un Natale in cui lo “smarrimento” sarà un senso comune ma, tutto ciò, diventa anche un’occasione per capire che creando armonia in noi stessi e con gli altri e, guardando il lato positivo di ogni cosa, anche i momenti più difficili non sono poi così impossibili.
Come recita un verso della canzone qui proposta: “Basta una semplice parola e un sorriso per cambiare il mondo”. Viene spontaneo pensare che per tantissimi che hanno conosciuto Steve, quello che ricordano più di tutto è il suo sorriso sincero.
La canzone, con video, sarà disponibile on line sul sito venessia.com e si invita chi volesse ricordare in qualche modo Stefano a condividerla con amici e conoscenti per donare un po’ del suo spirito e della luce del Natale.
Per chi invece volesse guardare il video in un’atmosfera originale e cinematografica, grazie a Marco Vidal, (grande amico di Stefano con cui aveva collaborato in numerosissime occasioni) questo verrà proiettato in loop all’interno della “Bottega Cini” a Dorsoduro, per tutta la giornata del 14 Dicembre.

Per chi invece volesse ascoltare l’intero album, le canzoni, dal 18 dicembre potranno essere scaricate sul sito venessia.com al costo di € 8,00: il ricavato sarà devoluto all’Associazione Avapo, verso la quale Stefano si sentiva molto riconoscente e alla Biblioteca di San Francesco della Vigna che, grazie all’amicizia e alla disponibilità di Padre Rino Sgarbossa, ha potuto conoscere e apprezzare.
La copertina del CD è opera di Gianna Bressan, la quale ha utilizzato una foto scattata da Stefano alla Luna posta sullo sfondo di un disegno dedicato al Natale che proprio Steve aveva realizzato quando era bambino: Gianna ha rinvenuto questo e altri disegni natalizi di Stefano mentre sistemava alcune sue cose pochi giorni dopo che l’idea del progetto musicale aveva preso piede.
Il CD è stato realizzato in tiratura limitata di 108 copie, non in vendita.
Non è escluso che, in futuro, l’iniziativa Merry Christmas Steve possa avere ulteriori risvolti attualmente in fase di studio.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor