24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Premio Bisato d’Oro 2016 assegnato a Lido

HomeLetterePremio Bisato d'Oro 2016 assegnato a Lido

Premio Bisato d'Oro 2016 assegnato a Lido

Assegnato dalla Critica Indipendente presente alla 73° Mostra di Arte Cinematografica di Venezia il Premio “Bisato” nato dieci anni fa, su suggerimento dell’allora Direttore Marco Müller, per valorizzare il rapporto tra la Mostra del Cinema e la comunità del Lido.

I premiati di questa X edizione sono stati; per il miglior film di tutte le sezioni della Mostra “À Jamais” di Benoit Jacquot, per la miglior regia Reha Erdem per il film “Koka Dünya”, per la miglior interpretazione Julia Vysotskaya per “Paradise” di Andrei Konchalovsky.

Come miglior sezione del Festival è stata premiata la “Settimana della Critica”. È stato poi assegnato un Premio Speciale per il Decennale che è andato a “Kékszakállú” di Gastón Solnicki.

Un Premio come consuetudine è andato a un personaggio noto al Lido e quest’anno il premiato è stato Nicolò Costanza.

Alla Premiazione erano presenti Benoit Jacquot, Julia Vysotskaya con il marito Andrei Konchalovsky, Reha Erdem, Giona Nazzaro della Settimana della critica, e Gaston Solnicki con tutto il cast del suo film.

A premiare è stato il Presidente della Giuria il regista Rudiger Suchsland. Al termine della premiazione si è potuto gustare il leggendario Bisato, ovvero l’anguilla, cibo tipico del Lido.

Ugo Brusaporco

Nella foto 290 il Presidente della Giuria, nella 301 momento premiazione attrice
Julia Vysotskaya nella 307 il regista Benoit Jacquot e Julia Vysotskaya nella foto 316 un momento d’allegria

12/09/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.