venerdì 21 Gennaio 2022
-0.4 C
Venezia

POOH E MARIO BIONDI | Nuovo singolo per presentare 'Opera Seconda', cd e tournà©e

HomeSpettacoloPOOH E MARIO BIONDI | Nuovo singolo per presentare 'Opera Seconda', cd e tournà©e

MUSICA | Ritornano i Pooh. Il 'trio', nella loro nuova versione, esce con il secondo lavoro che si chiama “Opera Seconda”, un album di cui la hit “Ci penserò domani” esce come anticipazione, come antipasto, ascoltabile anche sulla nostra radio da venerdì scorso. Si tratta di una rivisitazione soul molto raffinata in ambientazione orchestrale dal sapore Parsifal. Guest star d'eccezione è Mario biondi che interpreta a modo suo parti di questo classico dei Pooh che appartiene alla storia della musica italiana, riportandolo a nuova vita per la gioia di tutti noi 'giovani' degli anni '70 e dei contemporanei.Questa nuova versione di “Ci penserò domani”, cantata da Dodi Battaglia assieme a Mario Biondi, è il singolo che anticipa “Opera Seconda”, il nuovo disco dei Pooh in uscita il 9 ottobre. L’album, pubblicato da Trio e distribuito da Artist First, vede Roby, Dodi e Red al lavoro insieme a Danilo Ballo (che ha curato gli arrangiamenti), a Phil Mer (alla batteria) e ad una grande orchestra sinfonica.

«Per il titolo del disco non potevamo non utilizzare la parola “opera”, perché è proprio di questo che si tratta – raccontano Roby, Dodi e Red – È un progetto “veramente speciale“, artisticamente stimolante e per noi assolutamente unico … è facile immaginare quanto lavoro ci sia per inserire una grande orchestra all’interno di un “suono” così definito e “solido” come quello dei Pooh. Nel 1971 abbiamo pubblicato un disco che si intitolava “Opera Prima” (il nostro primo album con la CGD), nel 2012 pubblichiamo “Opera Seconda”».

Il 26 ottobre partirà  il tour di “Opera Seconda”, che si preannuncia davvero speciale: i Pooh saranno in concerto sui palcoscenici dei più prestigiosi teatri italiani per la prima volta accompagnati dalla Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal maestro Giacomo Loprieno.

Queste le date del tour (prodotto e organizzato da Franco Cusolito per Cose di Musica): il 26 ottobre al Teatro Moderno di Grosseto, il 27 ottobre al Teatro Verdi di Montecatini Terme (Pistoia), il 30 Ottobre al Teatro Carlo Felice di Genova, l’1 novembre al Teatro di Varese di Varese, il 2 novembre al Teatro Ariston di Sanremo (Imperia), il 3 e il 4 novembre al Teatro Colosseo di Torino, il 6 novembre al PalaBrescia di Brescia, l’8 novembre al Teatro Civico di La Spezia, il 9 e il 10 novembre al Teatro Creberg di Bergamo, il 12 e il 13 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano, il 16 e 17 novembre all’Auditorium Conciliazione di Roma, il 19 novembre al Teatro Verdi di Firenze, il 20 novembre al Teatro Goldoni di Livorno, il 21 novembre al Teatro Regio di Parma, il 23 novembre al 105 Stadium di Rimini, il 24 novembre al Gran Teatro Geox di Padova, il 26 novembre al Teatro Europa Auditorium di Bologna, il 28 novembre al Teatro Lyrick di Assisi (Perugia), il 29 novembre al Teatro delle Muse di Ancona, il 30 novembre al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, l’1 dicembre al Teatro Massimo di Pescara, il 3 dicembre al Teatro Augusteo di Napoli, il 4 dicembre al Teatro Petruzzelli di Bari, il 6 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania, il 9 dicembre al Teatro Golden di Palermo, il 15 dicembre all’Auditorium Santa Chiara di Trento, il 17 dicembre al Teatro Politeama Rossetti di Trieste, il 18 dicembre al Teatro Giovanni da Udine di Udine.

“CI PENSERO' DOMANI” – Pooh feat. Mario Biondi
(Battaglia-Negrini)
Trio Srl – Distr. Artist First
Edizioni musicali: Più in alto ed. mus. – Sugarmusic Spa

paolo pradolin
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[07/10/2012]


titolo: POOH E MARIO BIONDI | Nuovo singolo per presentare 'Opera Seconda', cd e tournée
foto: OPERA SECONDA (COPERTINA)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

Cognato circuisce ragazzina di 12 anni con regali e ne approfitta sessualmente, Tribunale di Venezia: niente patteggiamento

Ha abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni. Il responsabile è il cognato che di anni ne aveva ben più di trenta. Ne ha abusato ripetutamente ammaliandola con regali e regalini per confonderla. Finché la scuola si è accorta che...

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...