27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Ponte di Rialto, lavori da primavera (intanto i costi sono aumentati)

HomeNotizie Venezia e MestrePonte di Rialto, lavori da primavera (intanto i costi sono aumentati)

ponte di rialto a venezia

Nato per la prima volta nel 1250 come ponte di legno, il Ponte di Rialto così come lo conosciamo viene edificato a inizio 1400. Data la stretta associazione con il mercato, fu nominato Ponte di Rialto e lungo i lati del ponte vennero costruite due file di negozi. I proventi derivanti dagli affitti, riscossi dalla tesoreria di stato, contribuivano alla manutenzione del ponte.

Parte ora il restauro del Ponte di Rialto. Dalla prossima primavera inizieranno i lavori che faranno ritornare il più antico ponte sul Canal Grande agli splendori del passato in un anno e mezzo. Per tale periodo i pedoni potranno passare solo n alcuni tratti, alternando le zone a seconda dello sviluppo dei lavori. Sponsor dell’operazione di recupero è Renzo Rosso, patron di Diesel.

Gli studi preliminari, partiti nel 2013 e appena conclusi, sullo stato attuale del Ponte, hanno richiesto un po’ più di tempo del previsto. Il ponte è stato “spogliato” virtualmente dai tecnici che lo hanno sorvolato con i droni, lo hanno fotografato con riprese subacquee per verificarne le fondazioni, lo hanno sezionato millimetro per millimetro per controllare la pietra d’Istria.

Tasto dolente: la spesa. Sembra impossibile ma ancor prima di partire con i lavori i costi sono aumentati. Nel 2012 si ipotizzavano costi variabili da 3,5 milioni a 4,5 circa.
Il progetto definitivo, approvato mercoledì, invece è passato a 5,2 milioni.

Paolo Pradolin

08/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.