Pineta ex Casinò Lido: dov’era, com’era. I 130 alberi abbattuti

ultimo aggiornamento: 22/07/2015 ore 20:03

187

Abbiamo appreso con soddisfazione dalla stampa che il Sindaco Brugnaro intende-già per la prossima edizione della Mostra del Cinema – imbonire il “buco” nel Piazzale del Casino’ (costato la scandalosa somma di 40 milioni di euro), piantumando essenze arboree e arbustive.

Ricordiamo che una parte del Piazzale era stata nel 2012 ricoperta da uno strato d’asfalto, che ha seppellito (ma proteggendoli) i resti del sottostante Forte ottocentesco delle Quattro Fontane, che andrebbero valorizzati in un progetto più a lungo termine.

Più volte abbiamo chiesto – ritenendo di interpretare anche il sentire comune della popolazione lidense (e non solo) – che al posto della voragine venga fatta crescere una nuova pineta, “com”era e dov’era”, a risarcimento dei pini e degli altri alberi abbattuti (130 in totale) a causa della realizzazione di un nuovo Palazzo del Cinema, che, come noto, non ha poi mai visto la luce.


Intervento da noi contestato fin dall’inizio potendo contare su spazi inutilizzati quali ad esempio il vicino ex Casino’, nel rispetto della sua monumentalita’ e del suo vincolo.

Richiediamo anche, nel contempo, la ricostruzione della sua scalinata in pietra, irrimediabilmente distrutta nel corso dei lavori (in questi giorni si sta rifacendo quella provvisoria in
legno).

Ribadiamo, infine, l’inutilità di una nuova costruzione, indirizzando ad altri lavori la somma spettante alla ditta appaltatrice Sacaim.
Lo stesso Presidente de La Biennale Baratta ha affermato che non esistono più problemi di spazi, visto che anche con la ristrutturazione della Sala Darsena i posti a sedere sono saliti a 5.165.


Lido di Venezia,
22 luglio 2015

Primi firmatari:
Lidia Fersuoch, Presidente di Italia Nostra
Arrigo Battistini, Presidente di Italia Nostra
Cristina Romieri, Gruppo Vegan Venezia
Federico Antinori
Bente e Pia Bevilacqua
Paolo Fumagallli
Tiziana Penzo
Marina Rocchi

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here