Ale Day MAMMA CORAGGIO consegna 8000 euro a Ematologia di Padova

Padova, lo ‘sballo’ dei ragazzini sta raggiungendo livelli sempre più deleteri. L’ultima trovata scoperta oggi racconta di un meccanismo di asfissia per soffocamento alla ricerca di euforia da ipossigenazione mediante strangolamento.

Tecnicismi a parte, un’aberrazione che affonda le sue radici nel campo del Bondage, lasciando il mondo degli adulti atterriti nello scoprire i sentieri che vanno percorrendo i quattordicenni di oggi.

Il fatto emerge dalle cronache di mercoledì: un 14enne è stato portato all’ospedale di Padova perché aveva perso i sensi. Lo svenimento sarebbe stato auto-provocato in quanto si era stretto le mani al collo.

Arrivato al pronto soccorso nel pomeriggio di ieri, il ragazzino è stato rianimato raccontando poi ai medici di Pediatria di aver partecipato “ad un gioco di moda tra i coetanei”.

Questo “gioco” consiste in una sfida in cui ognuno si stringe la gola con le dita fino ai margini del mancamento. Lo strangolamento provocherebbe uno stato di euforia dovuto allo scarso apporto di ossigeno al cervello.

Il ragazzino è tornato a casa promettendo ai medici che non lo avrebbe fatto più, ma il caso ha aperto il dibattito dividendo, sostanzialmente, in due fazioni i commenti: i nostri ragazzi vanno controllati di più, oppure a 14 anni è già tardi e si raccoglie quanto si è seminato?

Nella speranza che questa, ed altre mode “pessime” passino al più presto senza lasciare ricordo di esse.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here