24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Padova, lanciati dei sassi contro un treno in corsa

HomeNotizie VenetoPadova, lanciati dei sassi contro un treno in corsa

finestrino treno rotto in frantumi

Episodio a sfondo vandalistico quello capitato nel tardo pomeriggio di ieri alla stazione di Padova. Alcuni ragazzi hanno bersagliato il convoglio regionale Padova-Bassano delle 18:16, poco dopo essere partito.

I giovani sono riusciti a sfondare con dei sassi, il vetro del finestrino di una delle carrozze centrali e provvidenziale è stato l’intervento di una donna, che abitando nei pressi della stazione ed affacciata in quel momento alla finestra, assistendo alla scena ha avvertito le forze dell’ordine.

Alcuni agenti della Polfer si sono precipitati sul luogo indicato dalla signora, ma non hanno potuto cogliere sul fatto i presunti vandali. Il treno intanto, ha proseguito la sua corsa fino alla stazione di Vigodarzere, dove il macchinista ha fermato il convoglio e sono arrivati gli agenti della Polfer.

Il sasso incriminato, entrato in una delle carrozze, è stato sequestrato e i poliziotti si sono accertati che nessun passeggero fosse ferito. Gli utenti sono stati invitati a trasferirsi nel vagone finale, attaccato al locomotore. Il treno è ripartito intorno alle 19 circa, diretto verso Bassano.

Gli agenti della Polfer si sono attivati fin da subito per cercare di scoprire l’identità degli autori che hanno compiuto il terribile gesto. Filmati delle telecamere di sorveglianza e la testimonianza della donna che ha lanciato l’allarme, saranno preziosi per cercare di individuare i responsabili dell’atto vandalico.

I sospetti degli agenti, ricadrebbero su alcuni ragazzi della zona, che probabilmente annoiati hanno deciso di divertirsi in quel modo.

Alice Bianco

[04/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.