Operazione contro lo spaccio: arrestato minorenne di Martellago

Operazione antidroga dei Carabinieri della Stazione di Noale, che hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti H.A. non ancora 18enne di Martellago.

L’operazione è stata sviluppata dai militari della locale Stazione a seguito dell’attività di ricognizione informativa e controllo svolta sul territorio, che aveva permesso di acquisire vari elementi in merito alla sussistenza di movimenti di stupefacente tra giovanissimi, incentrati sul parco di via Gagliardi a due passi da numerose scuole e gestita da un gruppo ristretto di coetanei.

Venivano effettuati continui servizi mirati di osservazione controllo e pedinamento, l’ultimo dei quali proprio venerdì sera – occasione in cui perveniva una precisa segnalazione al 112 su dei movimenti sospetti nell’area dei “gradoni” – a seguito della quale i Carabinieri giunti in pochi minuti notavano che vi erano quattro giovani che discutevano animatamente, ma che all’arrivo dei militari cercavano di dileguarsi.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

E’ dunque scattato il controllo, i militari fermavano il gruppo nella necessaria cornice di sicurezza, qualificandosi fulmineamente e non permettendo così nessuna azione elusiva. In particolare uno dei ragazzi, ormai certo di essere caduto in trappola, veniva accusato concordemente di essere lo spacciatore di riferimento, si rinvenivano in un anfratto nascosto sotto una mattonella di cemento non fissata al terreno ben 12 dosi di Cocaina pronte per passare di mano. I militari estendevano la perquisizione al domicilio del ragazzo, senza però rinvenire altro.

I Carabinieri ritengono che quest’ultimo soggetto possa essere uno spacciatore in fase di “avvio”, ma la modica quantità rinvenuta non permetteva di procedere con l’arresto nei suoi confronti.

Gli inquirenti stanno approfondendo gli accertamenti per acclarare da un lato le fonti di approvvigionamento della sostanza, e dall’altro la portata del giro di spaccio che coinvolgeva il gruppo.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here