Gruppo di immigrati sale in autobus: ragazzina palpeggiata ripetutamente

Un richiedente asilo, ospitato nel centro di accoglienza di Cona (Venezia), è stato arrestato a Caorle dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, 24 anni, originario della Nigeria, era stato segnalato perché da giorni avrebbe tenuto una condotta aggressiva nei confronti del personale dell’azienda locale dei trasporti.

Dopo aver ricevuto una segnalazione in tal senso dalla stazione dei pullman di Caorle, i carabinieri hanno chiesto i documenti al giovane, che ha fatto intendere di non capire la lingua italiana. Quando i militari dell’Arma hanno avanzato la loro richiesta in inglese, il nigeriano si è spazientito e ha cercato di colpire con un calcio uno dei componenti della pattuglia.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

Bloccato dai colleghi, è stato condotto in caserma, in stato di arresto.

Come disposto dalla Procura di Pordenone, il giovane è stato ristretto in camera di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE


Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here