Melissa Scarpa spirata nell’incidente mentre il suo cane abbaiava per dare l’allarme

ultimo aggiornamento: 20/02/2020 ore 09:57

17815

melissa scarpa morta spirata incidente cane abbaiava

Melissa Scarpa è sbandata con la sua auto mentre percorreva la provinciale n. 7, in direzione di Cantarana, poche decine di metri prima della rotonda verso Cavarzere attorno alle 18 di lunedì sera.

L’incidente, al momento, è qualcosa di inspiegabile: non aveva piovuto, non c’era nebbia, la visibilità era ottima. Tutte cose che, a fianco della tremenda perdita della giovane donna, accostano componenti che rendono ancora più difficile darsene pace.

Le ipotesi, al momento, parlano di un malore della 38enne mentre si trovava alla guida, oppure di un ostacolo che improvvisamente le si sarebbe parato davanti durante la marcia o di un guasto meccanico improvviso dell’autovettura.

Testimoni diretti dell’incidente di Chioggia di lunedì sera non ce ne sono. Dai rilievi risulterebbe che l’auto della donna avrebbe sbandato autonomamente andando direttamente contro un platano che costeggia l’altro senso di marcia per poi scendere in testacoda sui campi che si trovano sotto.

I vigili del fuoco arrivati da Piove di Sacco e da Cavarzere hanno operato per estrarre il corpo della donna dall’abitacolo. La Mini Cooper bianca ha il muso completamente distrutto. Quando i pompieri ci riescono intervengono subito i sanitari del Suem 118 arrivati immediatamente sul posto con i carabinieri.

Melissa Scarpa non dava già, purtroppo, nessun segno vitale e non è stato possibile fare altro che constatarne il decesso. Sullo sfondo i guaiti del suo cane, in auto con lei nel momento dell’incidente, che continuava ad abbaiare incessantemente per dare l’allarme a suo modo per quanto successo e per la sua padrona che giaceva esanime. Anche la bestiola è stata estratta dai vigili del fuoco.

Ora qualche risposta sul dramma potrà arrivare dall’autopsia che si dovrebbe svolgere nei prossimi giorni e, forse, da una telecamera che riprende la strada a poca distanza.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here