-1.5 C
Venezia
martedì 19 Gennaio 2021

Maltempo sul Veneto, Regione convoca l’Unità di Crisi. A Venezia scatta il Piano Freddo

Home Maltempo Maltempo sul Veneto, Regione convoca l'Unità di Crisi. A Venezia scatta il Piano Freddo
sponsor

Settembre si apre con il maltempo, arrivano 2 perturbazioni (ma temperature sempre sopra la media)

sponsor

Maltempo sul Veneto, la Regione convoca l’Unità di Crisi.
Visto il protrarsi e il possibile intensificarsi dell’ondata di maltempo che si sta abbattendo sul territorio, la Regione Veneto, con la Protezione Civile regionale, ha convocato l’Unità di Crisi.
La riunione si svolgerà domani, giovedì 3 dicembre, alle 16, nella sede della Protezione Civile Regionale, in Via Paolucci 34 a Marghera.
Alla riunione operativa parteciperanno anche i Vigili del Fuoco, il Suem 118, Arpav, Veneto Strade e Anas.
«Le previsioni – dice l’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin – indicano condizioni critiche fino al fine della settimana, con nevicate in quota e conseguente rischio valanghe. Nel resto del territorio, in particolare nell’area pedemontana, sono attese forti piogge, con rischi per la tenuta idrogeologica. Al tavolo dell’Unità di crisi faremo una valutazione della situazione, per programmare le azioni da mettere in campo”.

commercial

A VENEZIA
Nel frattempo a Venezia è scattato in queste ore il “Piano Freddo”, coordinato dall’amministrazione comunale per aiutare i senza dimora presenti nel territorio comunale di Venezia. Dalla scorsa notte, e fino al prossimo 10 marzo, sono stati quindi rafforzati servizi di accoglienza e sostegno ad hoc.
“Ogni notte, nella Casa dell’Ospitalità, 35 posti letto saranno messi a disposizione per senzatetto – ha dichiarato l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini illustrando il piano – tale numero può essere eventualmente incrementato per particolari esigenze o particolari condizioni meteo. Le modalità di accoglienza, come negli anni passati, avverranno tramite prenotazione da parte degli stessi utenti 2 volte la settimana, sempre presso la casa. Tale sistema – ha precisato l’assessore – introdotto negli ultimi due anni, ha evitato situazioni di criticità e assembramento in stazione (il precedente punto di ritrovo) e ha garantito un’accoglienza più strutturata e duratura, responsabilizzando l’ospite e offrendogli la possibilità di utilizzare gli spazi riscaldati e le docce già in orario tardo pomeridiano”.
Visto il particolare momento di emergenza sanitaria, saranno intensificate le misure di prevenzione, tra cui

si annoverano anche triage sanitari sia in fase di prenotazione al mattino, sia in fase di accoglienza la sera. Il Comune di Venezia metterà a disposizione anche dei test sierologici da somministrare alle persone che si presenteranno all’accoglienza e, in caso di necessità, un sufficiente numero di test rapidi antigenici da eseguire in loco.
“Contestualmente – ha continuato Venturini – ogni sera, due equipe di operatori di strada (terraferma e centro storico) saranno operative in città, nei luoghi frequentati dalle persone senza dimora o segnalati dalla cittadinanza, per monitorare e rilevare eventuali situazioni di criticità e per assistere le persone che necessitano di particolari cure o di un accompagnamento nella Casa dell’Ospitalità. Inoltre le equipe di strada consegneranno ai senzatetto materiali e generi di conforto (coperte, sacchi a pelo, vestiario, bevande calde o altri prodotti alimentari)”.

E’ sempre attivo il numero verde 800589266, cui poter segnalare h24, tutto l’anno, situazioni difficili riguardanti persone senza fissa dimora.
“Quest’anno – dichiara la presidente della Fondazione Casa dell’Ospitalità Paola Bonetti -, come negli scorsi anni, lo staff è composto da persone provenienti da diverse esperienze di vita che hanno sviluppato competenze eterogenee. Ormai da anni queste progettualità coinvolgono anche degli operatori ‘pari’, persone che hanno vissuto direttamente il problema di vivere senza una casa e che conoscono il mondo della strada. Quest’ultime rivestono un ruolo chiave e, proprio grazie a queste progettualità, oggi sono pienamente inseriti in società e possono contare su un lavoro regolare. Tutte le equipe sono formate da personale specializzato, e ognuna può contare anche su un medico”.

“In questi anni – conclude Venturini – abbiamo rafforzato i servizi esistenti e ne abbiamo creati di nuovi, con l’obiettivo di garantire alle persone in strada non solo una coperta o un letto per qualche notte, ma un vero e proprio percorso di inclusione. Da questa presa di coscienza sono nati progetti come lo “sportello lavoro” e l’housing first. Intendiamo continuare su questa strada anche per i prossimi 5 anni, pur consci che l’epoca che stiamo vivendo e la crisi economica in atto rischiano di acuire ancora di più le problematiche sociali. Ma il Comune di Venezia continuerà a fare sicuramente la sua parte”.

Lo scorso inverno il piano freddo ha accolto 196 persone diverse e rientra in un più ampio programma, inserito nelle operazioni PON Metro Venezia, denominato “Interventi di bassa soglia per persone in stato di marginalità estrema e senza dimora”, realizzato dal Comune di Venezia in collaborazione con Casa dell’Ospitalità e Coges.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...
commercial

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.