Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
10.1C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeLettereLettere: In questura a Venezia, siamo alla follia. Poliziotti usano carta credito personale

Lettere: In questura a Venezia, siamo alla follia. Poliziotti usano carta credito personale

Lettere: In questura a Venezia, siamo alla follia. Poliziotti usano carta credito personale

In questura a Venezia, siamo alla follia. Abbiamo raggiunto l’apice del caos!
I poliziotti che vengono impiegati in servizio per effettuare gli accompagnamenti degli extracomunitari presso i CIE presenti in Italia, sono costretti, se vogliono riposare in qualche albergo prima di fare rientro in sede, a comunicare come garanzia i propri dati della carta di credito all’albergo e tutto questo avviene nel totale silenzio (o menefreghismo?!?!) dei nostri vertici provinciali, i quali, benché interessati alla problematica, non hanno ancora fatto nulla per risolvere la problematica.

Abbiamo chiesto al Questore che sia l’Amministrazione a organizzare la trasferta dei colleghi, come avviene in altre questure d’Italia, e non i colleghi ad organizzarsi la trasferta con il fai da te.

Proprio l’altro giorno sono stati costretti, a garanzia dell’hotel, a comunicare i propri dati della carta di credito PERSONALE. Per questo abbiamo interessato la nostra Segreteria Nazionale affinché interessi direttamente il Dipartimento della PS, che provveda ad emanare precise disposizioni in merito per evitare qualsivoglia problematica a danno del personale.

Crediamo che utilizzare la propria carta di credito personale per ragioni di servizio non sia corretto.

Auspichiamo che vi sia una volta per tutte un intervento risolutivo da parte del ministero in quanto a livello locale non abbiamo di certo un interlocutore facile che sappia ascoltare le necessità che arrivano dal personale, per non parlare poi dei rapporti con i sindacati di polizia.

LA SEGRETERIA PROVINCIALE
UGL POLIZIA DI STATO

lettere al giornale | 10/06/2016 | (Photo d’archive) | [cod polive]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

C’è secca, dall’Adige spunta un’automobile con dentro un cadavere

C'era un cadavere all'interno della carcassa di un'automobile riemersa venerdì pomeriggio dal fiume Adige, parzialmente in secca, a Boara Polesine, nel rodigino. La vettura...

Venezia, lite furibonda tra fidanzati in hotel di notte: polizia e malori

Venezia, la pace notturna delle notti in laguna è stata sconvolta qualche giorno fa. In un noto hotel di San Marco è scoppiata una lite...

Dimagrire con il bisturi a Mestre si può, all' Ospedale dell' Angelo

Si chiama chirurgia bariatrica (dal greco: peso, grasso) ed è una specialità recente, che ha avuto un rapido sviluppo negli ultimi...
spot

Coronarivus, due ricoverati all’ospedale di Venezia

Coronarivus, la situazione per bocca del governatore del Veneto, Luca Zaia, alle ore 11.20 di questa mattina, domenica 23 febbraio: "La cattiva notizia è...

La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou

La filosofia della scienza economica è disciplina quasi giovane, ma di crescente successo. Molti capitoli fondamentali della filosofia della scienza economica sono la trattazione...

Chiesti 11 anni per le tre maestre accusate di violenze ai bambini

Il pm di Palermo Ilaria De Somma ha chiesto la condanna a tre anni e otto mesi per Vita Fuoco, a tre anni e...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Nebbia a Venezia, in laguna salvati passeggeri di 2 barche

Nebbia e foschia hanno causato disagi la scorsa notte nella laguna veneziana. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per salvare gli occupanti di...

Lettera di un veneziano: sono un residente di via Garibaldi a Castello, vorrei spiegare come stanno le cose…

Gentile Direttore, gentili cronisti, sono un residente di via Garibaldi a Castello, e continuo a vedere girare su Facebook immagini e commenti critici sui movimenti che...

Le anime dei defunti non ci parlano

Con sempre maggiore frequenza la trasmissione Mistero sta ospitando sensitivi, medium, “ghostbuster” e operatori dell’occulto. In ogni puntata viene fatto credere che le anime...
spot

Incendio nave al largo di Chioggia: dato il segnale di abbandono nave

Incendio nave al largo di Chioggia: il segnale di abbandono nave ha segnato il termine delle speranze di poter intervenire in loco arrendendosi al'incendio.

117 truffe con vendite online, la polizia di Jesolo lo individua

Verosimilmente, al fine di eludere eventuali indagini della Polizia, il truffatore seriale online presentava una denuncia di smarrimento della propria carta d’identità, solo che l'uomo risultava aver smarrito ben 4 volte in un anno, dal 2015 al 2016 altrettante carte d’identità a lui intestate

Nuova linea BB: da Marghera a Lido (e viceversa) in vaporetto

Annunciato il progetto del nuovo collegamento sperimentale tra Marghera e il Lido di Venezia. Il servizio partirà martedì 21 luglio, sarà giornaliero, gestito da Actv...