4.4 C
Venezia
lunedì 06 Dicembre 2021

Legge Elettorale: 5 Stelle contro Napolitano

HomeNotizie NazionaliLegge Elettorale: 5 Stelle contro Napolitano
la notizia dopo la pubblicità

beppe grillo contro napolitano

Giornata burrascosa ieri nei rapporti tra Quirinale e Movimento Cinque Stelle. I venti di guerra sono stati rinforzati da Beppe Grillo che in piazza ha evocato la richiesta di impeachment, e sul clima pesa la richiesta di incontro rifiutato dai M5S.

L’invito di Giorgio Napolitano per un incontro in seguito al vertice sulla legge elettorale, con convocazione formale fissata per le 16,30, è stato categoricamente rifiutato. In mattinata vi era stato un contatto telefonico tra Quirinale e i Cinque Stelle, ma questi ultimi, dopo consultazione tra i parlamentari presenti e dopo aver condiviso la posizione con Grillo e Gianroberto Casaleggio, hanno declinato l’incontro.

Il rifiuto ha lasciato il segno al Colle. Napolitano — in una nota — ha espresso di aver «preso atto con rammarico della decisione del Movimento 5 Stelle». «Si ricorda — ha aggiunto — che la presidenza della Repubblica ha sempre, e anche di recente, accolto richieste di incontro da parte del Movimento 5 Stelle, benché spesso accompagnate da attacchi scorretti e perfino ingiuriosi al capo dello Stato».

Napolitano ha tenuto a precisare che «nessun “giuoco” era “ormai stato fatto”, come da qualche parte si è affermato senza alcun fondamento; né tantomeno si era avallata alcuna “prevaricazione della maggioranza sulle minoranze”».

Grillo però non cambia rotta: «Abbiamo chiesto ufficialmente l’impeachment per Napolitano. Si deve dimettere. Non è possibile che un uomo tenga in scacco il Paese con queste larghe intese che non significano nulla», ha annunciato il leader durante un comizio a Bolzano.

Paolo Pradolin

[26/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. caro signor grillo.
    Quando riesci ha capire che in democrazia si decide con 51%
    Altrimente sei in minoranza, e il tuo parere conta poco ho niente
    puoi gridare quando vuoi. Distinti Saluti……………………………
    Benuccio. Sacco ……………………..

  2. Ha ragione Grillo, effettivamente Napolitano potevo convocare maggioranza e opposizione (m5s) insieme, e non in seconda battuta il M5S tra l’altro primo partito in italia. In questo modo ha scoperto di nuovo le carte del sistema, ovvero tutto si decide a scapito dei cittadini, sempre, comunque e per sempre. Figuraccia Presidente Napolitano

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott. Dina Sandon è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...