Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
6.8C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreLa Regione Veneto toglie l’Urbanistica a La Città Metropolitana

La Regione Veneto toglie l’Urbanistica a La Città Metropolitana

 La Regione Veneto toglie l’Urbanistica a La Città Metropolitana

Galeotti quegli articoli di legge che tolgono a La Città metropolitana gli strumenti atti ad esercitare la politica territoriale che si prefigge. La notizia è stata diffusa e commentata nella commissione Affari istituzionali presieduta da Massimo Finozzi, convocata per la valutazione del disegno di legge 194 relativo al Bilancio. Palazzo Balbi toglie di fatto la delega all’Urbanistica a La città Metropolitana e solo questo annuncio di per sé strabiliante la dice lunga su tutta la filosofia regionale.

Ed ecco riproposta la diatriba Regione Province e Comuni che cerca chiarezza fra i meandri dei nuovi articoli di legge. Anci e Upi hanno accolto malamente l’accezione dell’articolo 1 che riporta alla Regione le competenze e le funzioni che erano state assegnate alle province e a La Città metropolitana. E si tratta di referati di una certa importanza, che equivalgono al settore del turismo, energia, industria, caccia e pesca, ambiente, pianificazione territoriale, scuole superiori e tanti altri ambiti, che tradizionalmente facevano riferimento ai comuni e alle province.

A rinforzare il malessere c’è anche l’articolo 3 che riduce da 40 a 28 milioni di euro i trasferimenti relativi agli stipendi del personale, anche se questa previsione si sposterà oltre il 2017. Per nulla rassicurata la casa Enti locali, lamenta scarsa comunicazione e decisioni assunte senza confronto politico. Lamentano convocazioni “fatte all’ultimo momento”, molti dirigenti non erano stati avvertiti e tanti, dal presidente nazionale dell’Upi Achille Variati, ad altri esponenti politici quali Enoch Soranzo e Massimo Sensini, sono intenzionati a fare chiarezza e a rimuovere, laddove è possibile le previsioni legislative.

Inutilmente il presidente Finozzi cerca di rassicurare i relatori che sostengono La Città Metropolitana: Luigi Brugnaro e il segretario Stefano Nen si sono premurati di scrivere una lettera al governatore Luca Zaia, alla Giunta e al Consiglio regionale, attraverso la quale rivendicano le originarie attribuzioni e competenze e auspicano il riconoscimento e l’attribuzione dei poteri di urbanistica e pianificazione che la legge Delrio assegna a La Città Metropolitana.

Sono emersi alcuni spiacevoli particolari per sostenere la filosofia regionale, come il fatto che nella ricognizione complessiva siano emerse lacune e inefficienze gestionali da parte di Comuni e Province, tanto che la Regione “si è sentita autorizzata a riprendersele”. Più avanti, spiega Zaia, “si vedrà”.

Un grande punto interrogativo preme sul Turismo: la regione aveva affidato ai Comuni la gestione delle neo Organizzazione di gestione delle organizzazioni, escludendo Apt e Iat (provocando parecchi malumori date le competenze e l’esperienza decennali), ma ora sembra aver cambiato idea e anche in questo caso lamenta ritardi sulla comunicazione dei dati statistici dell’extra alberghiero.

Tante le contraddizioni che spingono i destinatari della legge 194 a protestare nei confronti di una politica accentratrice, proprio da parte di chi critica la politica centralista e quindi i consiglieri del Pd Francesca Zottis e Bruno Pigozzo promettono battaglia in buona compagnia, nell’attesa che da parte regionale arrivi un ripensamento.

Andreina Corso

18/11/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.