5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
12.3 C
Venezia
mercoledì 21 Aprile 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteIl mio calcio libero - il calcio secondo Barbara Bonansea

Il mio calcio libero – il calcio secondo Barbara Bonansea

il mio calcio libero barbara bonansea

Amo il calcio e amo il calcio femminile fin da quando, ancora faticavo a reggermi in piedi, mio nonno mi portava al parco a dare quattro calci ad un pallone che, lo ricordo benissimo, era piccolo e verde, come il prato.

Lo sapete, nell’ultimo anno appena ne ho avuta l’occasione, vi ho parlato di libri dedicati al calcio femminile, così non potevo farmi sfuggire l’occasione di parlarvi de Il mio calcio libero, edito da Rizzoli, di colei che con quel colpo di testa contro l’Australia, ha fatto innamorare tutti gli italiani di un calcio che non conoscevano. Sto parlando di Barbara Bonansea, o meglio, BB11. Ricordo ancora, finita quella partita, di aver scritto su Facebook “Voi la conoscete adesso, ma io sono anni che esulto per i suoi gol”, orgogliosa come se la conoscessi di persona, felice di poter condividere un tifo che , da prima di pochi, stava diventando di tutti.

Ed è con lo stesso orgoglio che oggi vi parlo di questa biografia che, non lo nascondo, mi ha anche commosso, riportandomi indietro in quei pomeriggi dove il pallone era la gioia che riempiva le mie giornate. Un libro, questo, scritto di cuore, con passione. Passione? Sì, passione. Si sente, infatti, in Bonansea un’esigenza di condividere i propri pensieri, la propria esperienza, raccontando la sua filosofia di calcio che non è solamente fatta di partite e moduli, ma anche di molto altro, primo tra tutti i rapporti interpersonali con le compagne di squadra, gli allenatori, gli arbritri ecc…

Il suo è un flusso di coscienza alla Joyce. Metafore, similitudini, esempi si susseguono nel testo rendendolo scorrevole e coinvolgente. Si rimane di fatto molto colpiti dalla lucidità con cui Bonansea analizzi non solo sue vecchie partite, ma anche i ruoli in campo. Nei capitoli, in un diviso proprio come un match in primo tempo-intervallo-secondo tempo-tempi supplementari, dedicati ad esempio ai vari ruoli in campo, ritroviamo una certa poesia, una prosa romantica che ci fa davvero riflettere, ad esempio, sulla solitudine del portiere.

Il mio calcio libero è un libro che entra nel mondo di Barbara Bonansea, ma non solo, perché la calciatrice con lucidità e controllo della prosa, riesce a regalarci uno scorcio del calcio femminile, del cosa ci sta dietro ad una campionessa, ma anche dietro ad una singola partita, che ci fa un sunto di tutte le problematiche che sono state costrette a vivere le ragazze per poter affermare il loro calcio e di quanta strada ancora ci sia da fare.

Sempre con passione. Passione? Passione

Sara Prian
Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor